Gli speciali

Il recepimento della direttiva EPDB III: la definizione di generatore, di impianto termico e il significato di sistema tecnico per l’edilizia

Realizzato in collaborazione con:

La direttiva 2018/844/UE, detta EPBD III (Energy Performance Of Buildings Directive), è la più recente revisione della direttive 2010/31/UE sulla prestazione energetica nell’edilizia e della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

La direttiva sulla prestazione energetica nell'edilizia (EPBD) è il principale strumento legislativo dell’Unione Europea con il quale si intende promuovere il miglioramento del rendimento energetico degli edifici nella Comunità. Ispirata dal Protocollo di Kyoto siglato nel 1997 da più di 180 paesi, la strada iniziata nel 2005, che impegna l'UE e tutti i suoi Stati Membri fissando obiettivi vincolanti di riduzione delle emissioni, prosegue con l’aggiornamento costante degli obiettivi e delle proposte risolutive guardando con lungimiranza agli obiettivi di decarbonizzazione nel lungo termine.

In questo speciale analizzeremo quanto contenuto nella direttiva e nel decreto per il suo recepimento in Italia. 

Le premesse della Direttiva europea EPDB III

Il punto di partenza delle novità contenute nella direttiva europea sulla prestazione energetica nell’edilizia

I contenuti principali della nuova direttiva europea sulla prestazione energetica nell’edilizia: obiettivi climatici e nuove definizioni tecniche

Il Decreto per il recepimento della Direttiva EPDB III

D.Lgs. 10 giugno 2020, n.48: le definizioni di generatore di calore, sistema tecnico per l’edilizia e impianto termico

Con il D.Lgs. 10 giugno 2020, n.48 anche in Italia viene recepita la direttiva europea sulla prestazione energetica nell’edilizia