Gli speciali

Nuove tecnologie per la produzione di calore: caldaie a condensazione, stufe a pellet e pompe di calore

Realizzato in collaborazione con:

Negli ultimi anni sono stati fatti notevoli passi avanti nell’ambito del risparmio energetico ed economico, del rispetto per l’ambiente e dell’ottimizzazione della produzione. Molti dei meriti di questo sviluppo vanno soprattutto a tre macchine di ultima generazione, che hanno rivoluzionato il concetto di benessere, ecosostenibilità e comfort. Parliamo di caldaie a condensazione, stufe a pellet e pompe di calore.
 
In questo Speciale analizzeremo le tre diverse tipologie di generatori di calore di ultima generazione, con particolare attenzione a vantaggi e svantaggi di ciascun sistema. Analizzeremo, inoltre, tutte le normative UNI in vigore a cui ogni sistema per la produzione del calore afferisce.
 

Caldaia a condensazione: risparmio energetico grazie alla minor temperatura dell'acqua in ingresso

Temperatura dei fumi di scarico minore, minor dispendio energetico

Caldaia a condensazione o caldaia tradizionale? La caldaia a condensazione garantisce un maggior risparmio energetico, ma i fumi che scarica non sfruttano il naturale tiraggio del camino.

Stufa a pellet, per il riscaldamento di ogni tipo di ambiente

Il pellet come combustibile solido: massimizzazione della resa e risparmio energetico

Funzionamento automatico, possibilità di riscaldare tutti i locali, manutenzione semplice, ecologica: ecco tutti i vantaggi nell'installazione di una stufa a pellet per la produzione di calore.

Pompe di calore per il riscaldamento e il raffreddamento

Con l'utilizzo delle pompe di calore, la classe energetica dell'edificio aumenta

Rendimento, vantaggi, svantaggi, tipologie di pompe di calore. Il principio di funzionamento dal compressore al condensatore.

L'intervista

Novità 2017 nell'ambito della produzione del calore, incentivi, futuro, manutenzione: tutto quello che c'è da sapere nel mondo delle caldaie a condensazione e dei sistemi ibridi e in pompa di calore.