Speciale 125
Nuove tecnologie per la produzione di calore: caldaie a condensazione, stufe a pellet e pompe di calore
25.10.2017
Prodotto

Il poker di energie Baxi: sistemi ibridi e in pompa di calore

Baxi, pioniere dei sistemi ibridi, già dal 2010 ha introdotto la gamma CSI e oggi, proseguendo nella continua ricerca di soluzioni che possano incontrare tutte le esigenze di comfort domestico e fornire riscaldamento, raffrescamento e acqua calda sanitaria, ha sviluppato il poker di energie che si compone di quattro soluzioni ad incasso: CSI IN Idro E con pompa di calore monoblocco inverter, CSI IN Split E con pompa di calore splittata inverter, CSI IN Idro H con pompa di calore monoblocco inverter e caldaia a condensazione, CSI IN Split H con pompa di calore splittata inverter e caldaia a condensazione.

Le versioni CSI IN E sono sistemi ad incasso in pompa di calore con integrazione solo elettrica: la versione Idro prevede l’abbinamento con pompa di calore aria-acqua monoblocco inverter (PBM-i+ da 6 e 10 kW) pratica e versatile per rispondere a varie esigenze d’installazione, mentre nella versione Split si ha l’abbinamento con pompa di calore aria-acqua splittata inverter (AWHP MR da 6, 8 e 11 kW), consigliata per le zone in cui si raggiungono temperature esterne inferiori a 0°C. Nel caso di temperature particolarmente basse intervengono le resistenze elettriche garantendo massima affidabilità e continuità di servizio del sistema.

In entrambe le composizioni, per soddisfare le esigenze di spazio, gli elementi del sistema sono inseriti all’interno dell’involucro da incassare a muro oppure nell’armadio di contenimento esterno. Il sistema può essere integrato con gli accessori modulo solare e Acqua Più 50, bollitore ACS aggiuntivo.