Gli speciali

Edifici NZEB: cosa sono e come realizzarli

Realizzato in collaborazione con:

Un approfondimento sulle soluzioni tecniche da adottare per poter realizzare un edificio ad energia quasi zero (Nzeb), dalle tecniche architettoniche alle tecnologie impiantistiche, come impianti VMC e pompe di calore.

Edifici NZEB: la Direttiva Europea 2010/31/UE e la legislazione italiana

Dal DM 192/2005 ai decreti attuativi 26 Giugno 2015

Una direttiva UE ha definito e regolamentato gli edifici NZEB, ed è stata poi recepita dai diversi stati membri, tra cui l'Italia. Quali sono le leggi attualmente in vigore e cosa indicano?

Esempi di stratigrafie per un edificio NZEB

Alcuni esempi che mettono a confronto stratigrafie di pareti esterne

Pareti a cassa vuota, pareti in calcestruzzo, pareti in mattoni pieni e pareti in pannelli prefabbricati: alcuni esempi con dati concreti per mettere a confronto le diverse stratigrafie.

Controllo dei ponti termici negli edifici NZEB

La risoluzione dei ponti termici per il raggiungimento della qualifica di NZEB

Risolvere i punti critici dati dai ponti termici è un primo passo per raggiungere la qualifica di NZEB. Utilizzare una gran quantità di materiale isolante, infatti, non implica il conseguimento della qualifica.

Energie rinnovabili e integrazione di sistemi impiantistici negli edifici NZEB

Fotovoltaico, solare termico, geotermia e recupero calore: le rinnovabili più efficaci perchè un edificio sia NZEB

Un edificio NZEB richiede bassi consumi, quindi basse temperature generate da impiantiinnovativi. Quali sono le tecnologie più efficienti e le energie rinnovabili più indicate per ottimizzare i consumi di un edificio NZEB?