Speciale 87
Costi, tecnologie e vantaggi della Ventilazione Meccanica Controllata
27.05.2015
Intervista

Novità, costi e benefici dell’installazione di un impianto VMC

Gli impianti di Ventilazione Meccanica Controllata ricoprono un ruolo essenziale sia per il benessere di chi occupa un edificio, che per il risparmio energetico dell’edificio stesso. Inoltre, considerando gli obiettivi fissati per il 2020, sono elementi fondamentali per gli edifici a energia quasi zero, in quanto permettono di garantire un ricambio dell’aria riducendo al minimo le dispersioni termiche.

Ma quali sono le innovazioni, i costi e i vantaggi effettivi dati dall’installazione di un impianto di VMC?

Lo abbiamo chiesto a Cristiano Montagner, Promoter Tecnico di EMMETI Spa, azienda specializzata nella produzione e nella commercializzazione di prodotti e sistemi per la termoidraulica e la climatizzazione per utilizzo commerciale o residenziale.

Dott. Montagner, quali sono le innovazioni più recenti nel settore della Ventilazione Meccanica Controllata e del recupero del calore?


«Le attuali innovazioni del mercato rispondono a due necessità. Da un lato, le soluzioni con ventilazione puntuale rivolte al mercato della ristrutturazione, che permettono di risolvere le problematiche di inserimento dei sistemi di ventilazione con recupero in edifici esistenti senza l'uso della distribuzione; dall’altro, la regolazione dei sistemi di ventilazione con misurazione della qualità dell'aria per mantenere un corretto rinnovo anche al variare dell'utilizzo dell'edificio».

Qual è il costo finale di un impianto di VMC al metro quadro?

«L'incidenza del costo può variare in funzione dell'edificio. Infatti, in abitazioni di piccola dimensione, il costo del sistema risulta avere incidenza più elevata, a meno di non utilizzare un sistema di ventilazione puntuale. Un’altra variabile da tenere in considerazione, che può far variare i costi del sistema, sono le finiture estetiche all'interno degli ambienti. Considerando quanto indicato e scegliendo un buono standard di prodotto e finiture, il costo si può aggirare tra i 50 e 60 €/mq di abitazione».

Crede che i prezzi scenderanno nei prossimi anni?

«Al momento attuale la ventilazione è un mercato in espansione, quindi con potenziali riduzioni grazie ai volumi più importanti. Questo, però, verrà bilanciato dalle nuove norme europee di etichettatura energetica dei sistemi di ventilazione, e dagli obblighi che sarà necessario rispettare nel 2016. Ci aspettiamo, quindi, che un fattore venga compensato dall'altro, con una conseguente stabilità dei costi».

Avete svolto qualche studio sui risparmi effettivi in termini di energia primaria? Se sì, a quanto ammonta il tempo di ammortamento?

«Un ambiente dotato di un sistema di ventilazione permette di vivere in ambienti più salubri. Quindi, oltre a un risparmio economico, fornisce locali più vivibili ed evita problematiche legate all’involucro. Al fine di comprendere tale riduzione abbiamo partecipato, con un importante Università italiana, ad una valutazione sui benefici di diversi sistemi per il comfort ambientale, tra cui la ventilazione. Da questo si evince che, in edifici ad elevate prestazioni dell'involucro, il sistema si ripaga in tempi molto brevi anche grazie alla riduzione dell'incidenza degli impianti di climatizzazione. Il sistema, in questi casi, permette di essere ammortato in 3/4 anni. Questo dev'essere comunque valutato per ogni singolo caso anche in funzione della zona climatica».

Quali sono le tipologie di edifici più adatti all’installazione di impianti di VMC e in che modo questi possono contribuire al miglioramento della qualità dell’aria e del comfort per gli abitanti?

«La ventilazione fornisce un comfort ambientale maggiore su qualsiasi tipologia di struttura, permettendo un ricambio dell'aria anche in momenti in cui con la ventilazione di tipo naturale non è possibile, ad esempio quando dormiamo. Sicuramente gli edifici che traggono maggiori benefici sono le strutture nuove o che hanno subito ristrutturazioni con miglioramento del pacchetto isolante o degli infissi».

Quali sono le tecnologie offerte da Emmeti che meglio soddisfano le esigenze di efficienza energetica e quali i servizi offerti dalla vostra azienda?

«Tutte le macchine presenti nei nostri cataloghi soddisfano la massima efficienza energetica rispondendo già oggi alle prescrizioni normative di prossima emanazione. Ogni soluzione proposta nasce dalle diverse necessità che si possono trovare sul mercato, fornendo soluzioni adatte dall'appartamento, alla villa, al settore terziario. Emmeti, grazie alla sua rete di supporto sul territorio, è sicuramente un partner affidabile dalla progettazione (per la quale possiamo consigliare le soluzioni migliori), fino all'installazione, attraverso il supporto del professionista e dell'installatore nel realizzare al meglio l'impianto».


Scarica in PDF lo Speciale 87 - Ventilazione meccanica controllata