Speciale 80
I sistemi di climatizzazione ibridi
28.01.2015
Prodotto

HPdens di Cosmogas: l’unico sistema ibrido con serbatoio di acqua tecnica dedicato alle sole rinnovabili

HPdens di Cosmogas, sfrutta il calore presente nell’aria, ovvero l’energia aerotermica, per produrre acqua calda sanitaria e riscaldamento, è costituito da una pompa di calore da 2,6 kW, una caldaia a condensazione, disponibile in tre versioni di potenza da 14, 24 o 34 kW, un serbatoio da 150lt di acqua tecnica e due centraline elettroniche che gestiscono tutta la logica di funzionamento.

Tutti i componenti sono racchiusi all’interno di un box compatto, che può essere collocato sia all’interno che all’esterno dell’edificio, con un ingombro molto ridotto (è disponibile anche la versione per incasso nel muro).

HPdens è l’unico sistema ibrido sul mercato ad avere un serbatoio di acqua tecnica dedicato alle sole energie rinnovabili, e grazie alle sue caratteristiche, non prevede cicli Anti-Legionella, abbattendo così i costi che sarebbero necessari per eseguire il ciclo di purificazione.

È abbinabile ad altri sistemi come: termocamini, stufe o sistemi a biomasse in genere, permettendo l’utilizzo di più fonti rinnovabili contemporaneamente.

HPdens sfrutta, in maniera autonoma, l’energia più conveniente a seconda delle condizioni esterne
.
Grazie ad una sonda, se la temperatura esterna scende sotto i 3°C, la pompa di calore si spegne automaticamente ed entra in funzione la caldaia a condensazione.
Il serbatoio di acqua tecnica, viene utilizzato solo quando è attiva la pompa di calore, migliorandone così le performance.
In caso contrario è la caldaia a condensazione che penserà a produrre istantaneamente calore per riscaldare gli ambienti e acqua sanitaria.