Focus Aziende

Aertesi Srl 30.09.2016

RAD di Aertesi, il sistema di ventilazione e gestione evoluto per impianti radianti

Aertesi presenta RAD, il sistema di ventilazione con integrazione per impianti radianti evoluto, innovativo e tecnoligico, che è stato anche installato in strutture ad elevato risparmio energetico.
RAD, l’unità di ventilazione con recupero di calore e integrazione per impianti radianti di Aertesi, lavora in abbinata all’impianto radiante per bilanciare i diversi fenomeni di inerzia termica.
 
In ambiente domestico, infatti, i carichi termici sono variabili nel corso della giornata, e sono strettamente influenzati dalle caratteristiche inerziali delle strutture, responsabili di fenomeni di attenuazione e sfasamento temporale del carico termico effettivo rispetto all’apporto di calore istantaneo.
 
Le funzionalità principali di RAD sono:
  •  Rinnovo dell’aria con recupero calore ad altissima efficienza (>90%);
  •  Integrazione termica invernale ed estiva;
  •  Deumidificazione.
 
Il circuito frigorifero a espansione diretta abbinato ad un recuperatore di calore a flussi incrociati in controcorrente consente un’importante recupero termico; il ricambio dell'aria ambiente avviene in aderenza alle normative regionali e nazionali.
 
RAD è completo di regolazione climatica evoluta: può lavorare con contatti puliti (da centralina esterna) o con regolazione autonoma e ciò lo rende un sistema completo.
 
Questa unità di ventilazione con recupero di calore e integrazione per impianti radianti è in grado di calcolare il punto di rugiada dell’aria in ambiente e si interfaccia direttamente con l’impianto radiante senza aver bisogno di ulteriori sistemi di controllo; a completamento il pannello multifunzione programmabile da parete rende semplice la gestione del comfort per l’utente finale.
 
La gamma è composta da due taglie, RAD 80 e RAD 160, con portate d’aria totale da m³/h 260 a m³/h 520. Per il solo rinnovo le portate sono da m³/h 80 a m³/h 260.
 
Le versioni disponibili sono ad acqua o con circuito frigorifero integrato completamente autonomo, entrambe con dimensioni molto contenute per un facile alloggiamento con attacchi idraulici e connessioni elettriche di facile utilizzo; le configurazioni consentono l’installazione orizzontale a contro soffitto o verticale.
 
L’integrazione termica disponibile delle unità RAD varia a seconda della taglia e dal sistema di alimentazione con potenze tra i 1590w e i 4510w.
 
Entrambe le versioni di RAD sono state installate in 22 unità abitative presso “Case di Luce - Rigenerazione Urbana Passiva e Architettura a zero Energy”, cantiere innovativo per le costruzioni ecosostenibili realizzato dal team project dello studio di architettura pugliese Pedone Working, sensibile alle tematiche di design, sostenibilità, efficienza e risparmio energetico in ambito residenziale.
 
Una soluzione, quella del sistema RAD, studiata e realizzata per rispondere a queste esigenze impiantistiche specifiche; una perfetta simbiosi di valori e di obiettivi che ha unito Aertesi e Apulia Energia Srl, partner locale che ha prestato la propria consulenza tecnica in tema di risparmio ed efficienza energetica. Una collaborazione attiva che ha reso possibile il connubio tra benessere e gestione del comfort… per le case del futuro.

Documentazione disponibile

Brochure RAD
Doc. Tecnica - IT

Richiedi info su questo focus

RAD di Aertesi, il sistema di ventilazione e gestione evoluto per impianti radianti
Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.