28.06.2021

FIMER collabora alla realizzazione del più grande impianto solare ibrido in Turchia

FIMER ha annunciato la realizzazione del primo impianto solare ibrido in Turchia, in collaborazione con Cengiz Enerji, una delle più importanti società di investimenti turca.

Per questo progetto verranno utilizzati 16 inverter centralizzati PVS980-58 5MVA, che FIMER ha progettato appositamente per i grandi impianti solari che necessitano di elevata efficienza e affidabilità; questi inverter, che verranno supportati da scambiatori di calore termo-sifonici bifase autonomi sempre prodotti dall’azienda, sono infatti molto resistenti e sono dotati di un’estesa protezione elettrica e meccanica che ha lo scopo di garantirne un’affidabile prestazione per almeno 25 anni.  

L’impianto verrà realizzato nei pressi dell’impianto idroelettrico da 500MW Aşağı Kaleköy,  avrà una potenza di 80MW  e sarà in grado di fornire 131,2 GWh di energia pulita all’anno alla rete elettrica del paese.

“È per noi un privilegio poter prendere parte ad un progetto così unico e ambizioso. Siamo consapevoli della crescente popolarità del solare in Turchia, in particolare quale fonte di energia supplementare per aumentare la capacità di impianti già esistenti. La Turchia gode delle condizioni perfette per il successo di progetti legati all’energia solare; ad esempio gli alti tassi di irraggiamento solare che già la caratterizzano, gli incentivi posti in essere dal Governo, assieme ai costi sempre più accessibili delle tecnologie ad esso legate sono segnali che indicano come progetti legati all’energia solare saranno sempre più diffusi. Il nostro inverter PVS980-58 5MVA è ideale per la portata di questo progetto grazie all’elevata tensione di ingresso DC, all’alta efficienza, alla componentistica testata per essere conforme agli standard più elevati di qualità e durabilità e al design compatto e modulare” ha dichiarato Filippo Carzaniga, il Presidente di FIMER.

Il progetto per la realizzazione di questo maxi impianto solare ibrido si inserisce all’interno di un piano nazionale di sviluppo delle energie rinnovabili recentemente attuato dalla Turchia, che nel 2020 ha aggiunto 1.93 GW di potenza alla rete elettrica nazionale, praticamente tutti provenienti da fonti rinnovabili. Il governo locale ha inoltre avviato una serie di azioni e incentivi che hanno fatto del solare una fonte energetica molto diffusa sia nel settore industriale che nel commerciale.
 

Altre news da Fimer

Continua la partnership tra FIMER ed Ekomobil per la ricarica dei veicoli elettrici
Arriva a 11 installazioni la rete di ricarica per i veicoli elettrici nata dalla partnersh...
22.11.2021
A FIMER un premio per la Business Transformation
Per la trasformazione del proprio business FIMER vince il premio SAP Quality Awards 
09.11.2021
Nuovi inverter e piattaforma storage FIMER
Fimer ha presentato a Intersolar Europe 2021 due innovativi inverter e la nuova piattaform...
18.10.2021
FIMER parteciperà a Intersolar Europe 2021
L’azienda sarà presente a una delle più importanti fiere del mercato fotovoltaico
27.09.2021

Scrivi un messaggio a Fimer

Compila il modulo per ricevere informazioni da parte dell’azienda per prodotti o qualsiasi altra tua richiesta.
Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.