Focus Aziende

Edilclima S.r.l. 24.11.2022

EC706, il software Edilclima che esegue il calcolo della potenza estiva e migliora la comprensione dei dati

Il tutto grazie al diagramma psicrometrico che illustra le condizioni termoigrometriche dell’edificio

Per una buona progettazione è importante determinare i carichi termici di un edificio attraverso il supporto di software in grado di considerare tutti i contributi, interni ed esterni all’edificio, quali le radiazioni solari, la trasmissione termica, il ricambio d'aria, le persone, i carichi elettrici e altri carichi interni.  

Quale strumento può essere di aiuto nella fase progettuale per la corretta esecuzione dei calcoli?

La risposta al quesito è il modulo EC706 sviluppato da Edilclima per la corretta esecuzione del calcolo della potenza estiva attraverso due diverse metodologie di calcolo: il metodo Carrier-Pizzetti oppure il metodo dinamico orario secondo UNI EN ISO 52016.

La scelta della modalità di calcolo da utilizzare è determinata dalle esigenze progettuali e dal livello di accuratezza che si intende perseguire. Con il metodo dinamico orario il calcolo viene eseguito per tutte le ore del giorno e la valutazione dei carichi termici viene eseguita per tutti i mesi dell’anno, mentre nel caso del metodo Carrier il calcolo avverrà dalle 8:00 alle 18:00 con valutazioni per il mese di picco o per tutti i mesi a partire da maggio.

Per un corretto funzionamento, EC706 richiede l’attivazione di EC700 Calcolo prestazioni energetiche degli edifici, ossia il modulo base per la valutazione delle prestazioni energetiche, sia invernali che estive, in conformità alle quattro Specifiche Tecniche UNI/TS 11300.

Tra le novità di EC706 figura la possibilità di effettuare i calcoli per gli impianti ad aria di tipo “tutt’aria” e “aria primaria”, sia nella condizione invernale e sia nella condizione estiva. Nel caso di impianti “tutt’aria” vengono calcolate le portate dei locali e la potenza di impianto, mentre nel caso di impianti ad “aria primaria” vengono calcolate le potenze dei ventil-convettori e la potenza di impianto.

Una ulteriore importante novità introdotta in EC706 Potenza estiva riguarda la possibilità di rappresentare, attraverso diagramma psicrometrico, le condizioni termo-igrometriche degli stati dell’aria fondamentali utilizzati nei calcoli estivi. 

Tale diagramma ha lo scopo di favorire la lettura e l’intelligibilità dei dati, per un progressivo miglioramento dell’esperienza di utilizzo del software EC706.

Vuoi scoprire tutte le funzionalità di EC706? Clicca qui e partecipa al webinar di presentazione della nuova versione 6 di EC706 che si terrà mercoledì 30 novembre!

Documentazione disponibile

EC706 Potenza estiva
Doc. Tecnica - IT

Richiedi info su questo focus

EC706, il software Edilclima che esegue il calcolo della potenza estiva e migliora la comprensione dei dati
Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.