Focus Aziende

Edilclima S.r.l. 16.06.2021

Dimensionamento degli impianti termici ad acqua: calcolo veloce e completo con i software del modulo EC711

Edilclima presenta il modulo EC711 ed i software EC717 e EC 718 per il dimensionamento degli impianti termici a pannelli radianti o con radiatori e ventilconvettori

Con l’evolversi delle tecniche di progettazione degli impianti termici ad acqua, Edilclima adatta i propri software tecnici per il calcolo e il dimensionamento, nasce quindi la versione 7 del modulo EC711 Impianti termici apparecchi e tubazioni, che offre il massimo delle proprie funzionalità in associazione con i moduli EC717 ed EC 718.

Il software per la progettazione impiantistica Edilclima infatti si costituisce di questi tre moduli, grazie ai quali è possibile eseguire i calcoli fluidodinamici utili al dimensionamento degli impianti termici ad acqua, in modo semplice ma completo.
Il modulo principale è EC711, che può essere associato a: EC717 dedicato ai sistemi con pannelli radianti a pavimento o soffitto, o EC718 per impianti con radiatori e venticonvettori.

 

Calcolo automatizzato e pieno controllo dei risultati di dimensionamento con EC711

 

Oltre ad offrire un ottimale sistema d input grafico e di visualizzazione dello schema, EC711 garantisce prestazioni eccezionali nella gestione delle fasi di calcolo per impianti termici ad acqua centralizzati o per impianti autonomi all'interno di uno stesso progetto.

Al progettista è infatti sufficiente inserire pochi parametri per ottenere informazioni sulle migliori scelte da effettuare per il dimensionamento degli impianti tradizionali così come di quelli con pannelli radianti.

Per assicurare un controllo completo delle operazioni di calcolo, lo svolgimento e i risultati sono visualizzati accanto allo schema tridimensionale. In questo modo il progettista può intervenire attivamente e modificare i dimensionamenti proposti dal software, che funge da strumento di base, mantenendo centrale l’attività del tecnico.

 

I Moduli Edilclima EC717 e EC 718

 

I moduli EC717 e EC718 integrano il modulo base EC711 offrendo modelli di calcolo automatizzati specifici per il dimensionamento, rispettivamente, di impianti con pannelli radianti e di impianti con radiatori e ventilconvettori.

 

Il dimensionamento degli impianti termici radianti a pavimento o soffitto

EC717 è il modulo Edilclima che consente il dimensionamento di impianti termici ad acqua asserviti da:

  • pannelli radianti a pavimento;
  • pannelli radianti a soffitto;
  • radiatori. Integrazione a bassa temperatura;
  • apparecchi a DT imposto.

Le potenzialità di questo modulo si esprimono al meglio nel calcolo per impianti a pannelli a pavimento, dal momento che il sistema suggerisce anche informazioni sulle caratteristiche fondamentali del sistema, come il numero di anelli necessari, il passo d’anello e la lunghezza massima, offrendo al tempo stesso la possibilità di visualizzare il disegno del pannello e di modificarlo in base alle specifiche esigenze.

 

Il dimensionamento degli impianti termici a radiatori o ventilconvettori

EC718 è il modulo Edilclima per il calcolo e il dimensionamento degli impianti che sono asserviti da:

  • radiatori;
  • ventilconvettori;
  • batterie e aerotermi;
  • apparecchi a DT imposto.

 

Il software permette inoltre di gestire apparecchi caratterizzati da diverse specifiche, come ad esempio i terminali a collettori, quelli a due tubi, quelli ad anello monotubo con valvole a 4 vie e anche quelli misti.

 

Come funzionano i moduli EC711, EC717 e EC718?

 

L’inserimento dei dati avviene attraverso input planimetrico, caricando la planimetria dell’edificio e usandola come sfondo agli elementi dell’impianto, che possono essere posizionati singolarmente, scegliendo da un archivio sempre aggiornato di componenti con caratteristiche tecniche di funzionamento.

La procedura di calcolo è automatizzata: il sistema interpreta la rete creata individuando i nodi in cui sono idealmente installati gli apparecchi terminali, calcolando la portata per ogni tratto e proponendo il diametro e la valvola più adatta, eseguendo anche il calcolo della perdita di carico.

Con la variazione delle portate effettive o con le valvole di taratura è possibile provvedere al bilanciamento dei circuiti idraulici.

EC711, EC717 ed EC718 permettono di ottenere stampe esaurienti delle operazioni di calcolo effettuate, comprendendo i dati di input e i valori calcolati, lo schema planimetrico e lo schema assonometrico dell’impianto, i dati della pompa ed i dati geometrici della rete, ma anche un elenco completo e dettagliato dei materiali necessari alla realizzazione.

Documentazione disponibile

EC711 Impianti termici - Apparecchi e tubazioni
Doc. Tecnica - IT
EC717 Pannelli radianti a pavimento e soffitto
Doc. Tecnica - IT
EC718 Radiatori e ventilconvettori
Doc. Tecnica - IT

Richiedi info su questo focus

Dimensionamento degli impianti termici ad acqua: calcolo veloce e completo con i software del modulo EC711
Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.