Speciale 139
Caratteristiche di un edificio in classe energetica A: dall’involucro all’impianto
22.10.2018
Prodotto

Compattezza, massima efficienza energetica e tecnologia Daikin: il primo scaldacqua a pompa di calore ECH20

Il nuovo scaldacqua in pompa di calore ECH2O di Daikin è composto da due unità: una motocondensante esterna con controllo a inverter e un serbatoio di accumulo del calore.
 
Disponibile in due modelli (da 300 L e 500 L, a seconda del fabbisogno di acqua calda sanitaria) lo scaldacqua in pompa di calore ECH2O vanta ben quattro modalità di regolazione per rispondere a tutte le esigenze e abitudini di consumo, regolabili in modo semplice e intuitivo grazie all’interfaccia integrats
 
ECH2O consente di ottenere notevoli risparmi energetici: la tecnologia in pompa di calore permette di ottenere un rendimento stagionale del 123%; inoltre, la produzione istantanea d'acqua calda, insieme all'assenza di energia supplementare per il ciclo di disinfezione dell'acqua, produce altri guadagni in termini di consumo energetico, consumando fino a 3 volte di meno rispetto a uno scaldacqua tradizionale elettrico.
 
L’accumulo termico è costituito da due strati di polipropilene tra i quali è iniettata una schiuma di poliuretano, per garantire un isolamento perfetto dello scaldacqua. Nell’accumulo uno scambiatore corrugato in acciaio inox, con una capacità di circa 29 L, è disposto su tutta la lunghezza dell'accumulatore per garantire una stratificazione perfetta e massimizzare l’efficienza nella produzione dell’acqua.
 
L'acqua calda che si utilizza non viene immagazzinata nel serbatoio di accumulo ma riscaldata istantaneamente mentre defluisce nel serbatoio. L'assenza di stoccaggio dell'acqua influisce fortemente sulla qualità dell'acqua sanitaria prodotta, che risulta pura. In tal modo si elimina completamente ogni rischio di legionella.