Focus Aziende

Hiref S.p.a. 20.02.2020

CDA di HiRef, refrigeratori con refrigerante naturale R744 (CO2): naturali, efficienti, sicuri

Sostenibili, efficienti, naturali: ecco la nuova gamma CDA di HiRef, refrigeratori con refrigerante naturale R744
CDA è la nuova gamma di refrigeratori d’acqua progettati per contesti che richiedono efficienza energetica e rispetto dell’ambiente.
 
Il basso impatto ambientale è garantito dall’utilizzo di CO2 come fluido refrigerante (R744), che è caratterizzato da un valore di GWP (Global Warming Potential) unitario pari a 1.
 
Gli alti rapporti di efficienza/ingombro vengono raggiunti grazie all’utilizzo di compressori  pilotati da inverter e di scambiatori a pacco alettato ad elevata superficie di scambio installati con configurazione a “V”.
 
La tecnologia di saturazione adiabatica consente inoltre di raggiungere le più alte efficienze sia ai carichi parziali che nominali, per una riduzione della temperatura  dell’aria in ingresso alle batterie.
 
 

Refrigeratori d’acqua con refrigerante naturale R744: caratteristiche tecniche

 
  • Recupero di calore ad altissima temperatura e multisorgente: nelle unità CDA, la natura transcritica del ciclo frigorifero a CO2 rende possibile l’interposizione di più scambiatori in serie lato dissipazione;
  • Sistema di saturazione adiabatica: consiste in una serie di pannelli di umidificazione posti prima delle batterie di dissipazione e dotati di un sistema di ugelli in grado di bagnare i pacchi in modo uniforme. L’aria che fluisce attraverso questi pannelli provoca l’evaporazione di parte dell’acqua che vi è depositata e di conseguenza si raffredda. Ciò comporta un incremento dell’efficienza del ciclo termodinamico ed un aumento della potenza frigorifera;
  • Massima efficienza ai carichi parziali data dalla scelta di adottare una configurazione a circuito frigorifero singolo con un compressore pilotato da inverter, l’utilizzo di ventilatori a commutazione elettronica EC (di serie) e la gestione della portata variabile tramite le pompe di circolazione;
  • Refrigerante naturale: l’utilizzo del refrigerante R744 (naturale, inerte, non tossico e non infiammabile) consente non solo di ridurre i costi di gestione, ma anche di diminuire le difficoltà collegate all’installazione e alla messa in sicurezza degli impianti;
  • Modularità ed efficienza grazie alla configurazione con batterie modulari a “V” molto profonde, che consente di disporre di superfici di scambio estese e quindi di efficienze termiche elevate in relazione al footprint dell’unità. Il materiale dei tubi delle batterie, realizzati in lega di rame e acciaio, garantisce inoltre resistenza meccanica alle alte pressioni e coefficienti di scambio termico maggiori rispetto ai tubi in acciaio inox;
  • Efficienza incrementabile dell’8% grazie alla tecnologia dell’eiettore, che permette di allagare l’evaporatore(opzionale).
 
 

Le prime applicazioni sostenibili

 
Innovativi e all’avanguardia, i nuovi refrigeratori CDA di HiRef sono stati scelti per il condizionamento del data center della metropolitana di Copenhagen anche grazie alla natura non infiammabile del gas refrigerante naturale R744.
 
L’installazione di 4 unità, per un totale di 500 kW di potenza frigorifera, ha rappresentato la soluzione ideale per preservare la sicurezza dell’impianto, ubicato sotto terra.
 
 
Scarica la scheda tecnica dei refrigeratori con refrigerante naturale R744 CDA di HiRef e contatta l’azienda per maggiori informazioni.

Documentazione disponibile

Scheda tecnica refrigeratori CDA - HiRef
Doc. Tecnica - IT

Richiedi info su questo focus

CDA di HiRef, refrigeratori con refrigerante naturale R744 (CO2): naturali, efficienti, sicuri
Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.