Speciale 174
Le strategie comportamentali, gli strumenti e le tecnologie adottabili in edilizia per la minimizzazione dei consumi energetici
27.06.2022
Prodotto

AIR FRESH SMART, l’unità di ventilazione con recupero di calore con efficienza oltre il 90%

Gli impianti a doppio flusso con recupero di calore rappresentano la miglior alternativa dal punto di vista energetico nell’ampio panorama dei sistemi di ventilazione meccanica controllata utilizzati nel settore residenziale, poiché permettono che l’energia termica dell’aria estratta venga recuperata mediante appositi scambiatori di calore. Questa soluzione impiantistica garantisce ottimi livelli di qualità dell’aria interna grazie all’immissione di aria pulita e filtrata proveniente dall’esterno e all’espulsione dell’aria viziata degli ambienti interni. 

In questo contesto, Cappellotto presenta AIR FRESH SMART, l’unità di ventilazione per il ricambio dell’aria senza sprechi di energia, in grado di raggiungere efficienza di recupero maggiore del 90%, dotata di recuperatore di calore a doppio flusso in controcorrente ad alta efficienza e caratterizzata da dimensioni estremamente compatte e altezza ridotta, che rendono l’installazione sia a soffitto che a parete molto semplice.

Testata e classificata secondo il Regolamento Europeo Ecodesign Rif. 1253/2014 e 1254/2014, 

AIR FRESH SMART è la soluzione ideale per la ventilazione negli edifici residenziali singoli e appartamenti collettivi a basso fabbisogno energetico, dove le portate nominali per il ricambio dell’aria non siano superiori a 200 m3/h.

L’unità è formata da pannelli in lamiera zincata, verniciata esternamente, con isolamento interno in EPS alta densità, con quello inferiore che è facilmente accessibile per manutenzione ed ispezione. 

È dotata di quadro elettrico a bordo macchina (escluso dal flusso d’aria), scheda elettronica per gestione velocità a 3 gradini, funzione antigelo, bypass motorizzato automatico e sonde di temperatura (immissione, estrazione ed aspirazione) che permettono anche la gestione automatica del free-cooling. 

Il recupero del calore avviene con uno scambiatore in polipropilene a flussi incrociati in controcorrente che permette un’efficienza energetica che supera il 90%. 

Per AIR FRESH SMART vengono utilizzati ventilatori centrifughi con motori EC a controllo elettronico a basso consumo e portata costante, la cui velocità viene gestita tramite un pannello di controllo digitale touch a parete con modulo Wi-Fi e sensore qualità aria e umidità, che può essere gestito facilmente anche tramite app. L’unità può essere comandata anche tramite Alter Ego XL, il sistema di controllo di Cappellotto. 

Il filtro ePM1 70/80%, installato su attacco canale aria esterna ed aria viziata, è facilmente estraibile sia in posizionamento orizzontale sia verticale.

AIR FRESH SMART è disponibile in due versioni:

  • AIR FRESH SMART 140, con dimensioni 580x580x255 mm, peso 19 kg, pressione disponibile 100 Pa e portata massima: 140 m3/h. 
  • AIR FRESH SMART 200, dimensioni 580x580x255 mm, peso: 19 kg, pressione disponibile 100 Pa, portata massima: 200 m3/h.

Nel caso di installazione a parete, sono eventualmente disponibili i seguenti accessori opzionali:

  • controcassa per incasso parete, in lamiera autoportante zincata, isolata internamente con EPS alta densità (dim. 1200x700x310);
  • kit prese esterne per poter realizzare direttamente le prese esterne sopra la controcassa (dim. 320x700x310);
  • cover estetica per installazione a parete in vista.

In questo Speciale

CALPEX® PUR-KING (PK): la rivoluzionaria tubazione di BRUGG Pipe Systems con un valore Lambda da record
CALPEX® PK è la soluzione di BRUGG Pipe Systems a medio-bassa temperatura indicata per l’a...
I manifold e le sonde smart wireless di Sauermann per la misura del vuoto
La gamma di manifold e di sonde smart wireless Sauermann per la misura del vuoto e della p...
Ridurre i consumi energetici degli edifici: perché è importante e cosa si sta facendo al riguardo
Crescono le ragioni e i motivi per ridurre la dipendenza dalle fonti fossili e ridurre i c...
Aumentare l’efficienza dell’edificio con interventi strutturali
Ridurre i consumi: agire sulla struttura per aumentare l’efficienza dell’edificio