Saldatrici a scarica di condensatori

Awafast presenta i quattro modelli di saldatrici a scarica di condensatori C66, C99, C130 e C200accu

Descrizione


La saldatura a scarica di condensatori, detta anche scarica capacitiva, è adatta alle applicazioni su lamiera sottile, dove contano molto sia l’aspetto funzionale quello estetico, e funziona in questo modo: l’energia accumulata in una batteria di condensatori viene scaricata su di un punto preciso presente sul prigioniero o perno in un tempo molto breve pari a 0,001-0,003 sec.

Awafast propone un’ampia gamma di saldatrici a scarica di condensatori, che possono essere equipaggiate con pistole a contatto o pistole GAP, in base al materiale e allo spessore sul quale dev’essere applicata la saldatura. Sono lo strumento ideale per la saldatura di prigionieri filettati o lisci, chiodi, perni a saldare, boccole filettate, faston e spilli per la coibentazione su lamiera in acciaio, acciaio inox, alluminio, ottone e rame.

Ecco i 4 modelli di saldatrici a scarica di condensatori Awafast:

 

  • Saldatrice per perni a scarica capacitiva C66

È tra le saldatrici per perni a scarica capacitiva più leggere e piccole tra quelle con prestazioni simili presenti sul mercato, e può essere usata come saldatrice portatile. Sul display vengono mostrati i dati necessari alle regolazioni della macchina in maniera chiara e semplice, per agevolare qualsiasi operatore.

I voltaggi vengono ripetuti con grande precisione, il controllo sequenziale e la supervisione di tutte le sequenze assicurano una estrema costanza ed omogeneità di saldatura.

 

  • Saldatrice per perni a scarica capacitiva C99

Questa saldatrice Awafast garantisce una potenza di saldatura di 99.000 µF.

Il dislay è semplice e intuitivo da usare: l’operatore viene guidato nelle operazioni che vengono eseguite con solo 3 pulsanti, indipendentemente dalla lingua scelta.

Il dispositivo che permette di contare il numero delle saldature e le ore di operazione è standard, e grazie alle funzioni di autotest è possibile visualizzare le informazioni utili alla verificar la sicurezza e le condizioni dei condensatori.

 

  • Saldatrice per perni a scarica capacitiva C130

La saldatrice per perni a scarica capacitiva C130 è in grado di fornire correnti di saldatura da 66.000 a 132.000 µF. Dal display, leggibile anche in caso di forte luce solare, mostra i dati relativi alle regolazioni e allo stato della macchina, e grazie alle icone espressive e ai menu strutturati in modo intuitivo, l’operatore viene guidato in maniera chiara e semplice.

I voltaggi ripetuti con grande precisione, il controllo sequenziale e la supervisione di tutte le sequenze assicurano una estrema costanza ed omogeneità di saldatura.

Le funzioni di autotest forniscono le informazioni necessarie alla sicurezza e alle condizioni dei condensatori, e il dispositivo che conta il numero delle saldature e le ore di operazione è standard.

 

  • Saldatrice portatile a scarica capacitiva C200accu

Molto leggera e maneggevole, la saldatrice C200accu può essere usata anche come saldatrice portatile, e viene fornita con due pacchi di batterie Makita e un caricabatterie.

I voltaggi vengono ripetuti con grande precisione, il controllo sequenziale e la supervisione di tutte le sequenza assicurano una estrema costanza ed omogeneità di saldatura. Il funzionamento a batterie la rende indipendente dalla rete di alimentazione.

Richiedi informazioni per:

Saldatrici a scarica di condensatori
Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.