Descrizione


Unica nel suo settore Libellula 55kW ha ottenuto sia il riconoscimento delle prestazioni in uno studio realizzato da RSE SpA (società del GSE SpA) nell’ambito dell’Accordo di Programma con il Ministero per lo sviluppo economico, sia la certificazione del rispetto delle prescrizioni europee di progettazione per gli aerogeneratori (EN61400-1) da parte di ICIM SpA.

L’azienda toscana ha puntato sulla qualità e sulla durata: tutti i componenti di Libellula 55 sono infatti prodotti in Italia (ad esclusione dei generatori Siemens), la torre tubolare dotata di scala di ascensione interna e la navicella abitabile consentono semplicità e sicurezza della manutenzione anche in caso di maltempo. 

Rotore

Libellula 55kW presenta un rotore dal diametro notevole, in relazione alla sua potenza nominale: presenta un’area spazzata di ben 254 m2, catturando 5 volte più vento di un aerogeneratore da 20kW con rotore di 8m. L’area spazzata specifica risulta così elevata (vantaggio importante se Libellula si installa in siti poco ventosi) garantendo mediamente il 30-50% di producibilità in più rispetto a quelle segnate nell’Atlante Eolico d’Italia.

Inoltre le pale sono montate su snodi, il che le rende libere di oscillare nella direzione avanti-indietro per un piccolo angolo.

Pale e Mozzo rotore

Le pale sono costruite in composito di resina epossidica rinforzata con fibre di vetro e di carbonio, riempite all’interno con materiale espanso. Questa composizione le rende particolarmente resistenti agli effetti delle scariche elettriche.

Il mozzo unisce le palle all’asse di rotazione del rotore: all’interno si trova il meccanismo che regola l’angolo delle pale. Quest’area interna è raggiungibile per manutenzione grazie alla navicella.

Moltiplicatore di giri e freno di stazionamento

Serve a incrementare la velocità di rotazione del rotore, con rapporto 1:20, per raggiungere il livello ottimale di funzionamento del generatore. Il moltiplicatore di Libellula è notevolmente sovradimensionato (125kW di potenza nominale) funge anche da supporto per il rotore ed il generatore.

Il freno è manuale e serve per bloccare l’asse veloce del moltiplicatore per manutenzione.

Generatore

Di tipo asincrono a 4 poli ad alta efficienza, è una macchina elettrica molto affidabile e senza contatti striscianti, montata su cuscinetti dotati di ingrassatori.

Sistema di orientamento

Il sistema è composto da un cuscinetto con cremagliera (ralla) e da un motoriduttore combinato elicoidale/elipticoidale e permette di orientare Libellula nella stessa direzione del vento o, se necessario, fuori dal vento: se viene meno l’energia elettrica, Libellula si collega automaticamente al generatore orientandosi fuori dal vento.

Navicella

Si tratta di una struttura montata sulla torre di sostegno per mezzo della ralla di orientamento. Dimensionata per ospitare una persona, la navicella è concepita per le manutenzioni sull’aerogeneratore: questo strumento, assieme alla scala interna, rende Libellula unico nella sua classe di potenza.

Sistema di conversione

L’energia elettrica generata per essere immessa in rete deve essere convertita: a tale scopo Aria Srl ha brevettato un sistema di conversione composto da un inverter industriale per motori e da una coppia motore/generatore ausiliario.

Controllo dell’aerogeneratore

L’aerogeneratore viene controllato da un PLC (Controllore Logico Programmabile) industriale, dotato di display locale e di sistema di diagnostica remota attraverso un modem GSM. Il sistema è dotato della funzione fail-safe che permette a Libellula di portarsi in condizioni di sicurezza (rotore fermo) in caso di anomalia.

Documentazione disponibile

ARIA Libellula 55kW - small size wind turbine
Doc. Tecnica - EN
Libellula 55kW - turbina eolica
Doc. Tecnica - IT
Non hai trovato la documentazione che cercavi?
Richiedi altra documentazione

Richiedi informazioni per:

Libellula 55kW - aerogeneratore
Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.