Focus Bandi e Concorsi

30.06.2021

Il MiTE cerca proposte progettuali per la realizzazione di impianti eolici offshore galleggianti

Il Ministero della Transizione Ecologica apre un avviso pubblico per la produzione di energia elettrica da impianti eolici offshore galleggianti
Il Ministero della Transizione Ecologica ha indetto un avviso pubblico per raccogliere le manifestazioni d’interesse dei soggetti imprenditoriali in grado di presentare delle proposte progettuali per la produzione di energia elettrica mediante impianti eolici su piattaforme offshore galleggianti.

La richiesta, aperta ufficialmente il 25 giugno 2021, dimostra l’impegno del governo italiano nello sviluppo di soluzioni energetiche che permettano la produzione di elettricità da fonti rinnovabili, nell’ottica del raggiungimento degli obiettivi nazionali ed europei per la decarbonizzazione e la salvaguardia del clima.

I progetti per l’energia eolica, soprattutto nel caso si tratti di piattaforme offshore galleggianti, non sono così semplici da realizzare, poiché incontrano difficoltà nell’iter autorizzativo e nello sviluppo della fase progettuale. Ma è necessario che questi ostacoli vengano superati quanto prima, al fine di implementare l’utilizzo di energia proveniente da sistemi che sfruttano le fonti rinnovabili.

L’avviso per la richiesta di interesse è pubblicato all’interno del sito ufficiale del MiTE e dopo venti giorni dalla data di pubblicazione verranno raccolte le proposte presentate, dopodiché il Ministero avvierà dei tavoli di condivisione tecnica e di supporto tecnico-amministrativo per valutare la fattibilità dei vari progetti, e successivamente approvare e pianificare la realizzazione della soluzione più adatta allo scopo.

Il Ministero della Transizione Ecologica ha chiesto ai soggetti di rilievo nazionale interessati agli aspetti ambientali e produttivi legati alla realizzazione degli impianti eolici su piattaforme offshore galleggianti di prendere parte a questi tavoli, per questione di trasparenza e partecipazione delle procedure in esame.

I parametri principali di cui terrà conto la scelta dei progetti fattibili saranno la minimizzazione degli impatti ambientali, la rapidità di realizzazione degli impianti e il dimensionamento ottimale della produzione energetica.

La struttura competente per l’avviso pubblico per manifestazione di interesse per questi progetti per l’energia eolica è il Dipartimento per l’energia e il clima – Direzione generale per le infrastrutture e la sicurezza dei sistemi energetici e geominerari; per qualsiasi informazione rivolgersi alla dirigenza della Divisione V- regolamentazione infrastrutture energetiche.