Focus Incentivi

31.05.2013

Detrazioni per riqualificazioni energetiche: prorogate al 65% per tutto il 2013

Detrazioni 55 ampliate al 65% e prorogate fino al 31/12/2013; prorogato anche il 50% per le ristrutturazioni, inclusi arredi fissi e interventi antisismici.
La proroga delle detrazioni del 55% per gli interventi di efficienza energetica in edilizia è stata licenziata questa mattina dal Consiglio dei Ministri, che ha aumentato di 10 punti la percentuale dell’ecobonus, portandolo al 65% e spostando la data di scadenza al 31 dicembre 2013. Per i condomini, invece, la proroga avrà durata di un anno, con scadenza al 31 Maggio 2014, ma solo per interventi "importanti", che riqualifichino almeno il 25% dello stabile.

Prorogati anche gli incentivi per le ristrutturazioni edilizie, al 50%, che vengono estesi anche ad arredi fissi, cucine e armadi a muro, includendo anche gli interventi per la messa in sicurezza degli edifici contro i rischi sismici.

Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi, ha affidato a Twitter il primo commento: "Finito CdM. Ok a sgravi fiscali 50% per ristrutturazioni,mobili,antisismica e 65% per ecobonus. Bene, segnale concreto e forte per la ripresa!".

“Ottima la misura del Governo che oggi ha prorogato e rafforzato il credito di imposta per l'efficienza energetica in edilizia innalzando lo soglia della detrazione al 65% ed estendendola anche ai condomini e al consolidamento antisismico” è invece il commento di Ermete Realacci, Presidente della Commissione Ambiente alla Camera, “questa è la strada giusta per rilanciare nel segno della qualità un settore importante come l'edilizia, che dall'inizio della crisi ha perso centinaia di migliaia di posti di lavoro''.

Ricordiamo comunque che, se dovesse essere confermata la bozza circolata nei giorni scorsi, gli interventi riguardanti le rinnovabili termiche, quindi principalmente l’installazione di pompe di calore e solare termico, non sarebbero più inclusi nell’ecobonus, ma incentivati tramite il Conto Termico.



Per essere sempre informati sulle novità delle "Detrazioni 65%", iscrivetevi gratuitamente alla nostra Newsletter cliccando qui.