Gli speciali

Gli strumenti di progettazione integrata in ambito BIM

Realizzato in collaborazione con:

Il BIM (Building Information Modelling) nasce dalla crescente esigenza nel mondo delle grandi costruzioni di ottimizzare, pianificare, realizzare e gestire le varie fasi delle costruzioni tramite l’ausilio di software specifici. Tale tecnologia ha iniziato a diffondersi a livello internazionale negli ultimi anni, diffondendosi in prima battura nel settore edile, per poi prendere spazio anche nel settore impiantistico.

Building Information Modeling: vantaggi in fase di progettazione

Diverse discipline che collaborano contemporaneamente, per dar vita a un progetto a 360°

Il BIM per una visione accurata, immediata e globale del progetto. Un nuovo modello centrale in cui architetti, strutturisti e impiantisti possono lavorare contemporaneamente, o apportare aggiornamenti in ogni momento della progettazione.

Normative di riferimento sul BIM: la UNI 11337

Finalmente una norma sul BIM, punto di partenza per disciplinare un tema fonte di cambiamenti drastici

La norma UNI 11337, la prima norma che disciplina la materia Building Information Modeling in Italia, è in fase di elaborazione e strutturazione da parte di quattro gruppi di lavoro UNI.

Il BIM negli impianti: come affrontare il progetto?

Vantaggi e svantaggi nella progettazione BIM: tutti gli aspetti da non trascurare

Dall'investimento iniziale, all'equipment, al problema legato all'interoperabilità, all'utilizzo del formato IFC, ai Level of Detail. I passaggi da affrontare e gli svantaggi con cui e inevitabile scontrarsi in fase di progettazione BIM.