Focus Professioni

Banca dati F-gas: obbligo di pagamento dei diritti di segreteria entro novembre

Entro fine mese le imprese certificate e il personale certificato devono pagare telematicamente i diritti di segreteria per la gestione e tenuta della banca dati

Nuovi obblighi e nuovi oneri per il settore della refrigerazione: con l’avvio dell’obbligo di comunicazione alla banca dati degli interventi effettuati sulle apparecchiature fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore ecc. è stato introdotto l’obbligo di pagamento, entro il mese di novembre in corso, dei diritti di segreteria annuale per le imprese certificate o le persone fisiche certificate.
 
Ad introdurre questo onere economico è l’art. 16 del DPR 146/2018, spiegando che il pagamento degli importi, da far pervenire annualmente alle Camere di commercio competenti, è finalizzato alla gestione e alla tenuta della banca dati.
 
Il GSE ha recentemente comunicato che per le imprese certificate il diritto di segreteria da pagare è del valore di 21 €, indifferentemente da quante persone impiegano. Le imprese non soggette all’obbligo di certificazione o gli operatori che si affidano a proprio personale certificato dovranno invece pagare un diritto di segreteria di 13€ per ciascuna persona certificata impiegata.
 
L’unico modo per pagare questo onere è attraverso via telematica, con carta di credito. Per procedere al pagamento, gli utenti abilitati alla comunicazione interventi devono accedere all’area riservata del sito interventi.fgas.it, utilizzando le proprie credenziali SPID o CNS, selezionare l’impresa per cui stanno effettuando il pagamento, cliccando sul bottone posto accanto alla ragione sociale.

A questo punto si dovrà cliccare il bottone “Area pagamenti” collocato nella parte inferiore della pagina. Ci si ritroverà di fronte a una sezione “Pagamenti in attesa”, da cui si dovrà selezionale il pulsante “paga”.
Compilando i campi che appaiono è possibile inserire i dati anagrafici delle persone per cui si sta andando a pagare, a cui verrà per altro intestata la ricevuta di pagamento, e l’indirizzo email a cui il sistema invierà la ricevuta. Come ultimo passaggio il sistema chiederà di inserire gli estremi della carta di credito e di procedere al pagamento.
 
Una volta che i diritti di segreteria sono stati correttamente versati, il sistema invia una notifica alla casella email dell’utente interessato e modifica lo stato del pagamento nell’”Area pagamenti” visualizzando la dicitura Pagato.
 
Articolo: Banca dati F-gas: obbligo di pagamento dei diritti di segreteria entro novembre
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Banca dati F-gas: obbligo di pagamento dei diritti di segreteria entro novembre

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.