Focus normative

Registri F-Gas: sono ancora obbligatori e le informazioni vanno inviate alle Banche dati

Con la fine dell’onere di invio della dichiarazione F-Gas è stato stabilito l’obbligo di trasferimento di dati alle Banche dati competenti

Nonostante con l’entrata in vigore del D.P.R. n. 146/2018 sia decaduto l’obbligo di comunicazione all’ISPRA delle quantità di emissioni di gas fluorurati rilasciate in atmosfera, Assofrigoristi ricorda che è ancora attivo l’obbligo di mantenimento dei registri.
 
Con l’abrogazione dell’articolo 16, comma 1 del D.P.R. n. 43/2012 è stato eliminato l’obbligo che imponeva, entro il 31 maggio di ciascun anno, l’invio della cosiddetta Dichiarazione F-Gas. Al posto di questo onere l’art 16 del D.P.R n. 146/2018 ha istituito la Banca dati, uno strumento telematico gestito dalla Camera di commercio competente, nel quale sono registrate sia le  vendite di gas fluorurati a effetto serra e di apparecchiature  contenenti  tali gas nonché le attività di assistenza, manutenzione,  riparazione  e smantellamento di dette apparecchiature.
 
L’associazione italiana frigoristi, con l’avvicinarsi del 31 maggio 2019, data che avrebbe indicato il termine per l’invio della dichiarazione relativa alle informazioni del 2018, ha ricordato che la dichiarazione F-Gas non va più inviata. Per assicurare il controllo dei movimenti dei gas fluorurati avvenuti tra il 1 gennaio 2018 e il 24 settembre 2019 è stato stabilito l’obbligo di mantenimento dei Registri di Impianti nei termini stabiliti dall’art. 16 del Regolamento Europeo 517/2014.
 
La normativa vigente stabilisce che per ogni intervento di controllo delle perdite, di manutenzione, di assistenza, di riparazione e/o di smaltimento delle apparecchiature contenenti gas fluorurati (e già installate alla data di entrata in vigore del D.P.R. n. 146/2018) effettuato a partire dal 24 settembre 2019, l’impresa certificata o la persona fisica mantiene i registri necessari e certificata comunica i dati e le informazioni individuate dal commi 4, 5 e 7 dell’articolo 16 del suddetto D.P.R. per via telematiche alle Banche dati.
 
Articolo: Registri F-Gas: sono ancora obbligatori e le informazioni vanno inviate alle Banche dati
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.