Gli speciali

Nuove tecnologie per il clima residenziale

A cura di: Maurizio Cudicio

Nuove tecnologie per il clima residenziale con recupero del calore

Una panoramica sulle tecnologie per il clima residenziale che sfruttano la VMC con recupero del calore

Cosa trovi in questo articolo
  • Unità di recupero del calore con batterie caldo/freddo

Uno dei principali componenti degli impianti di climatizzazione che garantisce un notevole risparmio energetico riguarda le unità per il ricambio dell’aria meccanica, conosciuti come sistemi VMC – Ventilazione Meccanica Controllata. Questi sistemi permettono il continuo e costante ricambio dell’aria ambiente, garantendo al contempo il recupero dell’energia tra l’aria ripresa dai locali e l’aria aspirata dall’esterno, con una serie di vantaggi considerevoli.

VANTAGGI DELL’USO DI UN IMPIANTO DI VENTILAZIONE MECCANICO CONTROLLATO




Esistono varie tecnologie per il recupero del calore nelle unità di ventilazione tra cui i recuperatori più semplici e basilari come per esempio i recuperatori di calore a flussi incrociati di tipo statico, completi di batterie calde/fredde per il controllo della temperatura di mandata, alle nuove tecnologie di recupero del calore di tipo termodinamico, fino ad arrivare al recupero di calore geotermico.
 

Unità di recupero del calore con batterie caldo/freddo

Le unità di recupero per la ventilazione meccanica controllata sono macchine costituita da doppi ventilatori (Mandata e Ripresa), e uno scambiatore di calore aria/aria che può essere di due tipologie
Uno dei principali componenti degli impianti di climatizzazione che garantisce un notevole risparmio energetico riguarda le unità per il ricambio dell’aria meccanica, conosciuti come sistemi VMC – Ventilazione Meccanica Controllata. Questi sistemi permettono il continuo e costante ricambio dell’aria ambiente, garantendo al contempo il recupero dell’energia tra l’aria ripresa dai locali e l’aria aspirata dall’esterno, con una serie di vantaggi considerevoli.

Le unità di ventilazione meccanica controllata possono essere equipaggiate con specifiche batterie che permettono di controllare e gestire la temperatura dell’aria di mandata, permettendo per esempio negli edifici a energia quasi zero di climatizzare gli ambienti con il solo ricambio dell’aria. Nel caso della batteria calda è possibile scegliere tra una batteria ad acqua, una batteria ad...