Gli speciali

La ristrutturazione impiantistica di un edificio

Il Facility Manager nella ristrutturazione impiantistica di un edificio: il ruolo del professionista e gli strumenti a suo servizio

Le molteplici attività di controllo che il Facility Manager svolge durante e dopo la ristrutturazione impiantistica di un edificio

Cosa trovi in questo articolo
  • La sfida
  • La soluzione
  • Tipologie di strumenti fondamentali per il Facility Manager
Nella ristrutturazione di un edificio si può pensare di migliorare l’efficienza generale dell’immobile sia con impianti tecnologicamente avanzati ed efficienti, sia affidandosi, a un Facility Manager che tenga sotto controllo lo stato dell’impianto, i costi complessivi, i consumi energetici, il comfort ambientale ottenuto e si occupi di aumentare l’efficienza dei processi.

Questa figura specializzata si sta sempre più diffondendo, in quanto per tutti gli edifici è richiesto, se non legalmente almeno socialmente, di aumentare l’efficienza energetica attraverso interventi di riqualificazione energetica o mediante l’adozione di apparecchi o impianti più efficienti.

Il mercato si è pertanto aperto a queste figure che si occupano con costanza e regolarità di controllare lo stato di funzionamento degli impianti che caratterizzano un immobile: condizionamento, riscaldamento, ventilazione, frigoriferi. Attraverso questi controlli è possibile effettuare manutenzioni preventive che permettono sfruttare a pieno il potenziale dei sistemi, assicurando la possibilità di ottenere il livello di efficienza previsto dal produttore.
 

La sfida


Per svolgere efficacemente questi compiti un Facility Manager deve indispensabilmente dotarsi di una serie di strumenti che misurino, attraverso sonde, microcamere e sensori, lo stato degli impianti. Lo scopo è che l’impianto di ventilazione mantenga un’elevata qualità dell’aria e che gli impianti di riscaldamento, condizionamento e frigoriferi siano configurati correttamente. La mole di lavoro dei Facility Manager richiede che essi possano utilizzare degli strumenti precisi, intuitivi, multifunzionali e sempre aggiornati con gli ultimi parametri.
 

La soluzione


Venendo incontro ai professionisti del settore, Testo offre strumenti di misura ultra-precisi e servizi specifici che consentono di semplificare il lavoro quotidiano e di approfondire le proprie competenze.
Affidandosi alla pluriennale esperienza Testo nel settore, un Facility Manager può dotarsi di strumenti che:
  • Permettono di effettuare tutte le operazioni richieste dal settore del Facility Management, grazie alle tecnologie di ultima generazione;
  • Permettono di svolgere a pieno ogni controllo e manutenzione, anche in campo industriale, essendo dotati di sonde multiple di varie tipologie;
  • Sono realizzati in modo da resistere anche alle condizioni di lavoro più estreme e di durare a lungo nel tempo;
  • Attraverso il collegamento all’app di Testo permettono di generare automaticamente rapporti, che possono essere corredati di foto, archiviati o inviati via email a un qualsiasi dispositivo.
Un Facility Manager può, inoltre, usufruire dei molteplici servizi Testo dedicati ai professionisti del settore tra cui l’assistenza tecnica, il servizio ricambi, i corsi pratici di utilizzo dei misuratori e addirittura lo sviluppo di sonde personalizzate.
 
 

Tipologie di strumenti fondamentali per il Facility Manager

 
A seconda degli impianti che il Facility Manager deve andare a controllare e manutenere, si andranno a utilizzare diversi strumenti di misura.

- Qualità dell’aria indoor: Per analizzare la qualità dell’aria all’interno degli ambienti e il benessere complessivo, si andranno ad utilizzare fonometri e misuratori di umidità, che daranno indizi sugli eventuali danni provocati dalla presenza di muffa per via di una ventilazione inadeguata: Testo 480 è lo strumento perfetto per svolgere con semplicità e precisione queste operazioni in conformità con le norme secondo PMV/PPD.

- Impianti di ventilazione: Assicurarsi che vi sia un corretto IN/OUT dell’aria all’interno di un impianto di ventilazione è fondamentale per ottenere la massima performance dal proprio impianto. Per svolgere le operazioni di controllo Testo offre una vasta gamma di sonde e strumenti per eseguire misurazioni all’interno di condotti di ventilazione: ad esempio con precisissimi balometri si può misurare la portata volumetrica, con i coni anemometrici si può misurare la presa d’uscita dell’aria. Testo 480 ancora una volta è lo strumento ideale per svolgere queste operazioni dato che guida il Facility Manager passo passo attraverso la misura griglia impianto AC conforme.

- Impianti di riscaldamento: Per garantire un funzionamento puntuale, corretto ed efficiente degli impianti di riscaldamento, Testo offre i propri analizzatori di combustione con i quali misurare la temperatura di mandata e di ritorno e la pressione differenziale dell’impianto.

- Impianti elettrici: Testo propone anche una vasta gamma di prodotti per il controllo semplice e sicuro dei collegamenti delle installazioni elettriche, come ad esempio la pinza amperometrica Testo 770 e il multimetro digitale Testo 760. Le termocamere Testo 871/872, invece, permettono di individuare preventivamente possibili surriscaldamenti senza bisogno di contatto.

- Impianti frigoriferi: Utilizzando i gruppi manometrici digitali Testo in associazione con l’app per smartphone Testo Refrigeration, è possibile visualizzare con facilità tutti i valori di pressione e temperatura già raccolti ed eventualmente organizzarli in comodi rapporti personalizzati.
 
Testo si configura quindi come il fornitore ideale degli strumenti di lavoro dell’esperto Facility Manager, in quanto offre misuratori per ogni esigenza, tutti intuitivi, senza fili e collegati a un’unica App. Questi strumenti consentono di ridurre sia il tempo necessario alla formazione, che quello necessario al lavoro quotidiano, senza perdere d’occhio però la qualità e la precisione dei dati raccolti. Un dato tangibile? Un intervento che prima richiedeva più di un’ora con gli strumenti Testo può essere svolto in modo sicuro ed efficacie in meno di 45 minuti.