News azienda

Tecnologia e innovazione: Emmeti avvia la nuova linea per la produzione del tubo multistrato

Emmeti conclude il 2013 all’insegna dell’innovazione. L’azienda ha infatti inaugurato, alla fine dell’estate, una nuova linea per la produzione di tubi multistrato rispondendo così alle esigenze di un mercato con una domanda in costante crescita. Un investimento che fa di Emmeti un punto d’eccellenza produttiva che arriva a produrre, a pieno regime, 65 + 50 mila metri di tubi al giorno, per circa 30 milioni di metri all’anno. Si prevede che a fine 2014 l’azienda si attesterà una capacità produttiva di 37 milioni.



L’avviamento di questa nuova linea produttiva ha inoltre contribuito a creare nuovi posti di lavoro. 
Massimo Pisani, direttore operativo, dice: «I robot sopportano orari e carichi di lavoro disumani, necessari per mantenere alta l’asticella del price-performance in un mercato in cui la differenza la fanno pochi punti di margine. Certo, non possono fare tutto e necessitano di attenzione e manutenzione costanti. Aumentando la loro presenza nel ciclo produttivo riesco anche ad allargare la pianta organica. Partiamo da un assunto: un uomo non può alzare bobine per migliaia di chili, meno che meno lo può fare a intervalli di poche decine di secondi, centinaia di volte al giorno. Servono le macchine. Che escludono, in ipotesi, qualsiasi intervento dell’uomo. Non è così, in realtà: la produzione 24 ore al giorno per 365 giorni l’anno ci permette di essere competitivi quel tanto che basta, abbattendo i costi fissi più onerosi, e di reinvestire in impianti generando l’occupazione necessaria alla loro maintenance».

Altre news da Emmeti Spa