News azienda

Certificata la sostenibilità della gamma GEN24 Plus di Fronius

Il team Ricerca & Sviluppo di Fronius per un anno ha collaborato con degli esperti di sostenibilità per analizzare ogni fase del ciclo di vita dell’inverter GEN24 Plus, dalle materie prime, passando per la sostenibilità della produzione, le modalità di trasporto e la durevolezza dei prodotti, fino ad arrivare alla riparabilità e allo smaltimento; l'analisi LCA di GEN24 Plus è stata verificata e certificata dal rinomato istituto di ricerca tedesco Fraunhofer Institut.

GEN24 Plus ha ottenuto il massimo punteggio in tutte queste fasi: è stato dimostrato che il prodotto consente di risparmiare fino a 16.932 kg di CO2 nell'arco di una durata prevista di 20 anni (l'equivalente di 9 voli Monaco di Baviera-New York) e che i suoi vantaggi ambientali sono fino a 26 volte superiori rispetto ai costi sostenuti per produrre ed utilizzare l'inverter, oltre che per riciclarne o smaltirne i componenti.

Fronius nella realizzazione degli inverter GEN24 Plus presta particolare attenzione anche alla fase di riparazione e smaltimento: utilizza materiali riciclabili e gli inverter sostituiti o difettosi vengono riparati presso i Centri di riparazione dell'azienda, ma gli installatori qualificati Fronius System Partner possono anche intervenire sugli inverter guasti direttamente sull'impianto.

Fronius GEN24 Plus è diventato il primo inverter al mondo con un'analisi di sostenibilità del proprio ciclo di vita certificata da un istituto indipendente, e in futuro sono previste LCA  anche per altri prodotti Fronius, i cui risultati verranno utilizzati per sviluppare e ottimizzare nuovi prodotti e servizi.
 

Altre news da Fronius Italia Srl