News azienda

È disponibile il nuovo inverter ibrido Fronius GEN24 Plus

Con l'inverter ibrido trifase Fronius Symo GEN24 Plus viene introdotta sul mercato una nuova soluzione "tutto in uno", compatta e versatile, per la produzione, l'accumulo e l'utilizzo efficiente di energia solare. La serie GEN24 Plus offre un'ampia gamma di funzionalità - dalla generazione fotovoltaica all'accumulo, l'alimentazione di backup, il riscaldamento e la mobilità elettrica - diventando così una pietra miliare della transizione energetica, sia per il settore residenziale sia per piccoli impianti commerciali. Inoltre, la nuovissima app Fronius Solar.start garantisce una messa in funzione semplice e rapida.
 
Si è già distinto dalle altre soluzioni presenti sul mercato, ricevendo il riconoscimento come sistema di accumulo più efficiente nei test condotti dall'Università di Berlino e aggiudicandosi anche vari premi, tra cui l'Intersolar AWARD 2020. Questo inverter unisce il meglio della tecnologia Fronius per l'efficienza energetica, come la Multi Flow Technology, il Dynamic Peak Manager e l'Energy Management tramite Fronius Solar.web, integrandole con nuove funzioni intelligenti: le opzioni di backup (PV Point e Full Backup) e la rapida messa in funzione tramite app. Il concept di assistenza consente di sostituire praticamente tutti i componenti e rappresenta un ulteriore passo avanti di Fronius verso una maggiore sostenibilità nell'utilizzo e tutela delle risorse. GEN24 Plus è ora disponibile in tutto il mondo nelle classi di potenza da 6,0 a 10,0 kW.

 

Massima flessibilità di configurazione degli impianti 

 
La funzione SuperFlex Design e la migliorata tecnologia Active Cooling offrono la massima libertà nella progettazione degli impianti fotovoltaici. "Fronius GEN24 Plus può essere installato in svariate posizioni: appeso a parete, in posizione orizzontale, su staffe di montaggio, all'interno e all'esterno, consentendo di produrre energia in modo ottimale anche se i tetti hanno diversi orientamenti o sono di piccole dimensioni", riassume Leonhard Peböck, Product Marketing Solar Energy presso Fronius International GmbH."L'intervallo della tensione in entrata lato DC parte da 80 V e arriva fino a 1000 V, consentendo quindi di realizzare delle stringhe a partire da tre moduli. La ventilazione meccanica controlla la temperatura interna dell'inverter e allunga la vita delle componenti elettroniche, consentendo di sfruttare al massimo le potenzialità degli inseguitori MPP e di collegare in parallelo più stringhe."

 
Numerose interfacce aperte
 
Fronius GEN24 Plus garantisce un approvvigionamento di energia affidabile nel tempo e compatibile con tecnologie future. Dispone già delle principali interfacce per integrare l'impianto fotovoltaico con sistemi di accumulo, dispositivi per la produzione di acqua calda sanitaria, wall box per auto elettriche o per il collegamento di sistemi esterni. Inoltre sono presenti quattro ingressi/uscite digitali (contatti relè a potenziale zero) per la gestione energetica in parallelo di varie utenze, come pompe di calore e piscine. Il design compatto lascia comunque spazio all'interno dell'inverter per inserire altri relè o le protezioni da sovratensioni. 
 

Installazione e messa in funzione facili come sempre

 
Per l'installazione sono richiesti pochi e semplici passaggi, grazie al nuovo sistema di montaggio a parete, ai morsetti a molla "push-in" e le viti a chiusura rapida che riducono notevolmente i tempi ed i costi d'intervento. Una volta installato l'inverter, la nuova app Fronius Solar.start permette di configurarlo velocemente da smartphone, tablet o laptop. L'utilizzo combinato delle piattaforme web Fronius Solar.web e Fronius Solar.SOS semplifica sia il monitoraggio dell'impianto, sia la gestione degli interventi di assistenza. 

Per ulteriori informazioni sulle fantastiche funzionalità dell'inverter ibrido GEN24 Plus e sulle altre novità di Fronius, non perdetevi la fiera digitale Fronius che si terrà dal 16 settembre 2020.

Altre news da Fronius Italia Srl