Focus progetti

A Linz avviato il più grande impianto in UE per la produzione di idrogeno sostenibile

L’idrogeno sostenibile sarà prodotto al ritmo di 1200 metri cubi l’ora e utilizzato per la produzione dell’acciaio

Avviato in Austria il primo impianto di produzione di idrogeno sostenibile, si trova a Linz e andrà ad fornire l’energia necessaria per la produzione dell’acciaio.
 
A livello Europeo è stato stabilito, ne parliamo spesso, che nel 2050 le emissioni di carbonio arrivino ad essere azzerate, questo presenta una grossa sfida per tutti i settori, in particolare saranno l’industria e i fornitori di energia a dover compiere le scelte più complesse. Nell’ambito del progetto H2Future sono state studiate le possibilità tecnologiche per una decarbonizzazione graduale ma veloce della produzione dell’acciaio ed è stata rivalutata la fornitura di energia.
 
Il più grande  impianto privato di produzione di idrogeno sostenibile, cioè ad emissioni nulle di anidride carbonica, è stato costruito e, da pochi giorni, avviato, nei pressi di Linz, in Austria.
Il 100% dell’energia necessaria per azionare questo impianto è ricavato dalle fonti rinnovabili e l’idrogeno green prodotto verrà utilizzato, inizialmente in fase di test, in tutte le fasi di produzione dell’acciaio.

Il fine ultimo di questo progetto è, naturalmente, la sostituzione totale delle fonti energetiche fossili come il carbone e cokeria. Ma il progetto non si conclude qui; gli studiosi stanno analizzando le potenzialità e i metodi per sfruttare l’idrogeno per l’accumulo energetico, così da poter compensare le fluttuazioni di disponibilità energetica della rete elettrica.
 
Il cuore dell’impianto è un elettrolizzatore a membrana ad alta dinamicità per lo scambio di protoni con una capacità di 6MW. Questo impianto produrrà circa 1200 m3 di idrogeno all’ora, cioè molto più di qualsiasi altro sistema similare disponibile al momento. L’elettrolizzatore utilizza energia elettrica per scindere l’acqua (H2O) in ossigeno e idrogeno; il quale viene poi immesso nel ciclo energetico per la produzione dell’acciaio.
 
Questo impianto per la produzione dell’idrogeno sostenibile è parte di un progetto pilota tecnologico sostenuto da vari partner e supportato dall’Unione Europea, costruito nel corso del 2018/2019 e messo in funzione lo scorso 11 novembre alla presenza dei Direttori di Voestalpine, Herbert Eibensteiner, di VERBUND, Wolfgang Anzengruber, e Siemens, Wolfgang Hesoun.
 
Articolo: A Linz avviato il più grande impianto in UE per la produzione di idrogeno sostenibile
Valutazione: 0.5 / 5 basato su 1 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

A Linz avviato il più grande impianto in UE per la produzione di idrogeno sostenibile

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.