Focus normative

Contributi INPS settore edile: confermato l’11,5 per il 2020

Il Decreto 4 agosto 2020 conferma anche per il 2020 il contributo INPS per datori di lavoro del settore edile

DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE
Non ancora in vigore, in attesa della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, pochi giorni fa è stato pubblicato sul sito web del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali il Decreto 4 agosto 2020 del Direttore Generale per le Politiche previdenziali e assicurative, di concerto con il Ragioniere Generale dello Stato del Ministero dell'Economia e delle Finanze.

Il provvedimento, atteso dalle aziende del settore edile, conferma la riduzione dei contributi previdenziali assistenziali in favore dei datori di lavoro che fanno parte di questo settore, fissata per l’anno 2020 all’11,50%, come stabilito negli anni passati.
Tale riduzione andrà ad incidere sull’ammontare delle contribuzioni che i datori di lavoro devono all’INPS, diverse da quelle di pertinenza del Fondo pensioni lavoratori dipendenti.
 
In attesa dell’entrata in vigore di questo Decreto, ne mettiamo a disposizione qui di seguito il testo integrale.
DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE
Articolo: Contributi INPS settore edile: confermato l’11,5 per il 2020
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Contributi INPS settore edile: confermato l’11,5 per il 2020

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.