Focus incentivi

I numeri del Superbonus 110% dopo i primi 20 giorni: risultati incoraggianti

Le richieste di incentivo giunte al portale ENEA per l’accesso al Superbonus 110% sono limitate ma fanno ben sperare, il Ministro Patuanelli parla di una proroga

La stagione del Superbonus 110% parte con numeri incoraggianti. Lo annuncia il Ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, che ha presentato i primi dati raccolti dall’osservatorio Enea dopo i primi 20 giorni di attività del portale per l’invio delle documentazioni richieste.
 
I dati, aggiornati al 18 novembre, sono stati presentati alla Commissione Parlamentare di vigilanza sull’anagrafe tributaria, durante la quale è emersa l’esigenza di pensare fin da subito a una proroga dell’incentivo.
 
Nel corso dei 20 giorni presi in considerazione, stabilito che il portale ENEA è diventato operativo il giorno 27 ottobre, sono stati presentati ed autorizzati un totale di 193 interventi, che accedono a una detrazione di circa 14 milioni e 700 mila euro, con crediti per 16 milioni e 200 mila euro circa.
 
Fino al 18 novembre il portale contava 5.176 assemblatori registrati e ben il 12-15% degli interventi proposti hanno una riduzione degli importi ammessi a detrazione.

Alla luce di questi primi dati il Ministro Patuanelli ha affermato che "Sono numeri ancora molto piccoli perché stiamo parlando di 20 giorni, in un quadro che comunque è operativo e c'è attesa per eventuali elementi di proroga".  
"È evidente – ha poi aggiunto - che c'è l'intenzione del governo e di tutte le forze parlamentare e di tutto il parlamento a prorogare questa misura la cui portata è sotto gli occhi di tutti".
 
Fonte originale: ANSA.it
Articolo: I numeri del Superbonus 110% dopo i primi 20 giorni: risultati incoraggianti
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

I numeri del Superbonus 110% dopo i primi 20 giorni: risultati incoraggianti

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.