Focus incentivi

Ecobonus e incentivi per le ristrutturazioni: proroga al 9 marzo per l’invio dei dati sui condomini

Dall’Agenzia delle Entrate la proroga al 9 marzo del termine per l’invio dei dati sugli interventi che fanno accedere ad ecobonus e incentivi per le ristrutturazioni

Prorogato il termine per la trasmissione dei dati relativi alle spese sostenute dagli edifici condominiali nel 2019 per la realizzazione di interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica realizzati sulle parti comuni di edifici residenziali, così come quelle derivanti dall’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici d’arredo per le parti comuni. L’Agenzia delle entrate ha stabilito il nuovo termine al 9 marzo 2020.
 
La nuova data arriva in deroga all’art. 2 del decreto del Ministro dell’Economia e delle Finanze del 1 dicembre 2016 ed è stata comunicata mediate un Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate (disponibile alla fine del testo).
 
Di norma, così prevede l’art. 2 del decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dell’1 dicembre 2016, la comunicazione “contenente i dati relativi alle spese sostenute nell’anno precedente dal condominio con riferimento agli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici residenziali, nonché con riferimento all’acquisto di mobili e di grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo delle parti comuni dell’immobile oggetto di ristrutturazione” deve pervenire all’Agenzia delle Entrate entro il 28 febbraio di ogni anno.
 
L’Agenzia delle Entrate però, considerando la richiesta di un’associazione di categoria rappresentativa dei soggetti obbligati alla trasmissione dei dati di avere più tempo per poter inviare i dati in modo corretto e completo, tenendo inoltre conto del fatto che le specifiche tecniche per la comunicazione sono cambiate rispetto all’anno scorso, ha deciso di prorogare il termine al 9 marzo 2020. Questa concessione è valida solo per i dati relativi al 2019 e la nuova impostazione non avrà impatto sul calendario previsto per la campagna dichiarativa 2020.
 
Articolo: Ecobonus e incentivi per le ristrutturazioni: proroga al 9 marzo per l’invio dei dati sui condomini
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Ecobonus e incentivi per le ristrutturazioni: proroga al 9 marzo per l’invio dei dati sui condomini

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.