Focus incentivi

Conto termico, aggiornato il contatore al 1°dicembre 2020

I dati sul Conto Termico aggiornati al 1 dicembre 2020, raggiunti i 303 milioni di incentivi richiesti nel 2020

Il GSE ha aggiornato sulla sua homepage il Contatore del Conto Termico (D.M. 28/12/12 e D.M. 16/02/2016) che consente di monitorare l'andamento degli incentivi impegnati attraverso questo meccanismo di supporto alla realizzazione di interventi di efficienza energetica e di impianti termici alimentati a fonti rinnovabili presso privati e pubbliche amministrazioni.
 
L'impegno di spesa per il 2020 ammonta complessivamente a 303 milioni di euro, valore analogo a quello del mese precedente. L'impegno di spesa per il 2020 è rivolto per circa 229 milioni ad interventi realizzati da privati e per circa 74 milioni ad interventi realizzati dalla PA di cui 23 mediante prenotazione. I tre importi di incentivi impegnati sono compatibili con i limiti di spesa annui previsti per privati, PA e prenotazioni, rispettivamente pari a 700, 200 e 100 milioni di euro.
 
Dal 2013, anno di avvio del meccanismo, al 1° dicembre 2020, sono pervenute al GSE oltre 384 mila richieste di incentivi; in tale periodo sono stati complessivamente impegnati incentivi per un ammontare pari a 1 miliardo e 131 milioni di euro, di cui 330 milioni per interventi realizzati dalla pubblica amministrazione e 801 milioni per interventi realizzati da privati.
Articolo: Conto termico, aggiornato il contatore al 1°dicembre 2020
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Conto termico, aggiornato il contatore al 1°dicembre 2020

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.