Focus Aziende

Passa al digitale!

Gruppi Manometrici digitali Testo: precisi, veloci, completi

Secondo diversi studi, fino al 74% di tutti gli impianti di refrigerazione non sono regolati correttamente con il metodo di misura analogico.* Ciò è dovuto non tanto alla competenza dei tecnici della refrigerazione, quanto agli svantaggi della misura analogica, poiché:

  1. è imprecisa e presenta un elevato potenziale d'errore
  2. può essere ambigua, in quanto fornisce solo informazioni che devono essere interpretate
  3. non contiene tutti i risultati di misura e le informazioni necessarie sullo stato di un impianto di refrigerazione.
Di conseguenza: ci vuole più tempo, i risultati di misura non sono certi e non è garantita l'efficienza energetica degli impianti.



I gruppi manometrici digitali Testo sono un aiuto prezioso, in quanto:



  1. regolano gli impianti in un modo efficiente, sicuro e rapido come mai prima;
  2. il surriscaldamento e il sottoraffreddamento sono visualizzati in tempo reale;
  3. registrano diversi parametri operativi con un solo strumento;
  4. quasi tutti i refrigeranti comuni sono già salvati nello strumento e ottimizzano all'istante tutte le procedure operative sugli impianti di refrigerazione e le pompe di calore.
 
Di conseguenza: potete eseguire tutti i lavori in maniera rapida ed efficace, ottenere risultati di misura sicuri e risparmiare fino al 12,5% dei costi dell'energia*.



Alla luce della discussione in corso sull'ottimizzazione dell'efficienza energetica negli impianti tecnici e sulla riduzione delle emissioni di CO2, il settore della refrigerazione deve porsi la domanda: il metodo di misura analogico è ancora attuale?








*Fonte: studio Energie Star, www.energystar.gov
Articolo: Passa al digitale!
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Passa al digitale!

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.