Focus Aziende

Analizzatore di combustione testo 330i, la regolazione del bruciatore con lo Smartphone

Con l’innovativo analizzatore di combustione testo 330i, gli installatori e i tecnici dell’assistenza possono svolgere il proprio lavoro su caldaie e bruciatori in modo più rapido e semplice

DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE

Categoria: Documentazione Commerciale
Lingue: IT

Testo introduce un nuovo modo per controllare l’efficienza energetica degli impianti di riscaldamento. Sono due le novità tecnologiche introdotte con il testo 330i: il primo analizzatore di combustione controllato completamente dal proprio Tablet o Smartphone; il nuovo sistema di fissaggio “SmartFix”della sonda al camino.

testo 330i, dal punto di vista tecnologico e di misura, riprende le caratteristiche all’avanguardia dell’oramai riconosciuto testo 330-2 LL V3: sensori O2 e CO con vita media 6 anni e garantiti 4 anni; sensore CO 8000ppm compensato H2; diluizione automatica fino a 30.000ppm; autozero delle celle con sonda già inserita nel canale fumi; terza cella per la misura NO/NOx.


Più libertà nella regolazione degli impianti termici


testo 330i non necessita di un proprio display o tastiera, bensì trasferisce i valori misurati allo smartphone o al tablet dell’utente via app e Bluetooth.

Testo introduce così un nuovo livello di flessibilità nella misura dei gas combusti, in quanto i tecnici del riscaldamento possono sempre vedere i valori in modo totalmente indipendente dal punto di misura.

E inoltre la app non solo assicura maggiore libertà nel funzionamento, ma solleva installatori e tecnici dell’assistenza dall’onere della documentazione cartacea. È infatti possibile creare report direttamente sul posto, aggiungere foto e commenti e inviarli comodamente via e-mail al cliente o all’ufficio dell’utente, cosa che riduce notevolmente il tempo richiesto per la documentazione.


TestoFix: innovazione anche nei particolari


Il sistema di inserimento completamente nuovo della sonda costituisce una particolare finezza tecnica. Con “testoFix”, la sonda per gas combusti viene attaccata al tubo evacuazione fumi in modo rapido e sicuro – rimanendo saldamente al centro del flusso.

Lo strumento di misura, con la sua innovativa forma orizzontale, può essere sospeso direttamente dall’attacco della sonda, oppure fissato al bruciatore usando i magneti extra-forti. Lo strumento di misura e la sonda sono collegati tra loro da un breve tubo flessibile che può essere velocemente riposto nella valigia.

L’analizzatore di combustione testo 330i è disponibile in vari kit interessanti direttamente su testoitalia.it o presso i rivenditori ufficiali Testo.
DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE

Categoria: Documentazione Commerciale
Lingue: IT

Articolo: Analizzatore di combustione testo 330i, la regolazione del bruciatore con lo Smartphone
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Analizzatore di combustione testo 330i, la regolazione del bruciatore con lo Smartphone

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.