Focus Aziende

Accumulo fotovoltaico e inverter: le soluzioni Energy per i settori residenziale e industriale

Energy presenta i nuovi iverter ibridi trifase per impianto fotovoltaico e accumulo al litio: il massimo comfort a elevata efficienza energetica

Si apre un mercato strategico nuovo e di grande interesse, ovvero quello delle forniture di accumulo
per utenze trifase, sia per taglie domestiche, sia per taglie commerciali/industriali.
 
Solax Power Ltd, azienda specializzata nella produzione di inverter ibridi per impianti fotovoltaici, si avvale in Italia della collaborazione esclusiva di Energy srl per l’importazione e lo sviluppo tecnico di tali prodotti, su tutto il territorio nazionale.
 
Oltre ai tradizionali cavalli di battaglia, ovvero gli inverter ibridi monofase per il settore domestico, scopriamo le caratteristiche e i vantaggi dei nuovi inverter ibridi trifase per impianto fotovoltaico e accumulo al litio.
 
 
GLI INVERTER TRIFASE XHYBRID
 
L’inverter XHybrid T sarà un inverter IP65, in alta tensione, quindi adatto anche ad installazioni in esterno, in grado di supportare in modo integrato sistemi di accumulo al litio LG Chem Resu e Pylontech extra 2000 in alta tensione.
 
Le taglie dei trifase sono da 5 – 6 – 8 e 10 kW, parallelizzabili fino a 10, per raggiungere potenze fino a 100 kW. Si possono installare sia in retrofit, dal secondo conto energia in avanti, sia sul nuovo, beneficiando della detrazione fiscale del 50%.
 
Gli XHybrid T hanno la funzione EPS che permette alle utenze di essere alimentate dal sistema anche in caso di blackout della rete, supportano gli squilibri tra le fasi e sono dotati di uno spunto iniziale pari al doppio della potenza massima erogata. Sono dotati, di base, di un sistema di monitoraggio wifi o ethernet.
 
 
I SISTEMI DI ACCUMULO ABBINABILI
 
L’inverter trifase XHybrid è disponibile in 3 soluzioni: con batterie al litio Pylontech, con batterie al litio LG Chem, con batterie al piombo.
 
In riferimento allo sviluppo tecnologico sempre maggiore e alla modalità ciclica richiesta dai sistemi di accumulo, attualmente le batterie al litio hanno surclassato quelle al piombo. Il motivo risiede nella minor durata dei sistemi al piombo e nella più rapida diminuzione di performance, accompagnata quindi da una bel maggior richiesta di assistenza e sostituzioni, cosa che non capita al litio.
 
Infine, le garanzie del piombo sono circa la metà rispetto alle garanzie per le batterie al litio.
 
 
VANTAGGI
 
L’installazione plug and play è molto semplice, inoltre rispetto ai sistemi allinone i pesi dei singoli componenti sono ridotti e consentono il montaggio anche ad un unico installatore.
 
In caso di manutenzione di una singola batteria il sistema continua a lavorare con l’altra oppure come un sistema fotovoltaico tradizionale, senza compromettere la funzionalità dell’intero sistema.
 
Non sono richieste azioni di manutenzione, ma comunque XHybrid ha in dotazione gratuita un sistema di
monitoraggio wifi o ethernet che raccoglie i dati e li organizza su un server dedicato per il monitoraggio e il controllo della funzionalità, ove si potrà accedere con user e password.
 
 
STRATEGIA COMMERCIALE
 
Energy srl si rivolge alla distribuzione specializzata nel fotovoltaico, che a sua volta propone Xhybrid attraverso il proprio portafoglio installatori.
 
 
COMUNICAZIONE
 
La formazione e l'informazione tecnica rivolta ai rivenditori e agli installatori che poi proporranno il prodotto al cliente finale è fondamentale. Operiamo in tutta Italia per tenere corsi di approfondimento per installatori, all’interno di roadshow organizzati dai nostri distributori partner. 

Per maggiori informazioni: http://www.energysynt.com - info@energysynt.com
 
Articolo: Accumulo fotovoltaico e inverter: le soluzioni Energy per i settori residenziale e industriale
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Accumulo fotovoltaico e inverter: le soluzioni Energy per i settori residenziale e industriale

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.