Focus Associazioni

Attività impiantistiche durante la Fase 2: lavorare in sicurezza con le linee guida Assistal

Disponibile un fascicolo con linee guida e fac-simili che agevolerà il lavoro delle attività impiantistiche

 Un po’ per tutti, privati ma soprattutto imprese, è difficile capire come affrontare la fase 2 dell’emergenza della pandemia da Covid-19, tanti sono infatti i dubbi sulla corretta applicazione delle norme e delle prescrizioni introdotte per ridurre il rischio di contagio.
 
ASSISTAL, l’Associazione Nazionale Costruttori di Impianti, dei Servizi di Efficienza Energetica – ESCo e Facility Management, aderente a Confindustria, viene in soccorso delle imprese che si occupano di installazione e manutenzione impianti pubblicando delle linee guida per la gestione in sicurezza delle attività.
 
A partire da un confronto con le imprese associate” ha affermato Angelo Carlini Presidente ASSISTAL “abbiamo avvertito l’esigenza di mettere a punto delle linee guida specifiche per il comparto allo scopo di fornire delle prime indicazioni utili alle imprese nello svolgimento delle proprie attività per ciò che attiene le misure di sicurezza e l’utilizzo dei DPI. Le nostre aziende si trovano ad operare in contesti diversi, dal cantiere alla singola abitazione e quindi, la concezione dello spazio e dell’ambiente di lavoro sono fattori determinanti che andavano esaminati caso per caso. Abbiamo affrontato sulla base del Protocollo sulla sicurezza del lavoro del 24 aprile 2020, tematiche legate alle modalità di accesso ai luoghi di lavoro, alla pulizia e sanificazione degli stessi. Inoltre” ha concluso Angelo Carlini “abbiamo posto l’accento sull’installazione, manutenzione e gestione degli impianti all’interno degli edifici e l’igienizzazione degli impianti aeraulici”.
 
Il fascicolo contenente le linee guida Assistal, disponibile in allegato a questo Focus, fornisce indicazioni specifiche su numerosi aspetti del lavoro: dalla mobilità dei lavoratori all’utilizzo del DPI, ma anche sulle modalità di accesso ai luoghi di lavoro e sulle regole per la pulizia e la sanificazione dei luoghi di lavoro, si conclude inoltre con una serie di allegati, tra cui anche il fac-simile di questionario di autovalutazione e il fac-simile di registrazione pulizia.
 
Le linee guida Assistal sono state delineate sulla base delle indicazioni o determinazioni assunte dal Ministero della salute e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in relazione alle modalità di contagio del COVID-19, pertanto sono uno strumento affidabile di cui le attività impiantistiche possono usufruire durante le attività quotidiane.
 
Articolo: Attività impiantistiche durante la Fase 2: lavorare in sicurezza con le linee guida Assistal
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

Attività impiantistiche durante la Fase 2: lavorare in sicurezza con le linee guida Assistal

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.