Dossier tecnico

Impianto a pavimento EMMETI Thin Floor con grafite

Il nuovo pannello isolante per impianto a pavimento Emmeti Thin Floor con grafite permette di realizzare impianti a pavimento di ingombro pari a 40 mm (rivestimento escluso), senza rinunciare all’isolamento termico dato dall'EPS con grafite.

Un prodotto pensato in particolare per le ristrutturazioni, installabile in modo semplice ed immediato grazie al particolare tipo di incastro.

Il sistema è costituito da:

  • Un pannello in polistirene espanso stampato (tipo EPS 250) per isolamento termico, additivato con grafite, con superficie a bugne (passo 100mm, per tubo DN12x2), incastri maschio/femmina, base autoadesiva e film in polistirene rigido superiore.
  • Striscia isolante perimetrale in polietilene espanso a cellule chiuse, con banda adesiva per il fissaggio a parete, spessore 5 mm e altezza 100 mm.
  • Il tubo PeXc DN 12x2 dotato di barriera ossigeno in EVOH conforme alla norma DIN 4726, fornito in rotoli da 240m, certificato secondo la norma UNI EN ISO 15875/2.
  • Collettori in ottone o gruppi di miscelazione dotati di misuratori di portata brevettati da EMMETI per realizzare in modo più semplice possibile il bilanciamento dei circuiti e garantire una regolare distribuzione del calore.
 

Posa in opera

Emmeti Spa

L'accoppiamento fra i pannelli è garantito dagli speciali incastri perimetrali maschio-femmina che sigillano la superficie dello strato isolante evitando ponti termici.

I pannelli possono essere agevolmente tagliati con un semplice taglierino a lama grande. Il fissaggio dei tubi PE-Xc può essere eseguito da un solo operatore con la semplice pressione del piede. Il tubo resta bloccato grazie alla particolare forma delle bugne.

 

Caratteristiche tecniche

Emmeti Spa

Nota

Emmeti Spa

Spessore effettivo massetto e modalità di realizzazione da definire con il produttore/fornitore dello stesso secondo le sue specifiche, in funzione delle condizioni di installazione (dimensioni e
tipologia superficie di posa, tipologia solaio, ecc.) e del tipo di massetto scelto.

La scelta del tipo di finitura superficiale dovrà tenere conto del tipo e spessore di massetto impiegato.