Dossier tecnico

Nuovo deumidificatore Vesta con integrazione ALTA EFFICIENZA

Il nuovo deumidificatore Vesta 80 con integrazione dedicato ad installazioni radianti fredde in ambito residenziale rappresenta una "novità assoluta" grazie alle caratteristiche tecniche performanti che li contraddistingue nell'ambito dell'attuale offerta di analoghi prodotti presenti nel mercato.

La resa elevata in cooling, è stata appositamente studiata al fine di consentire agli stessi di poter garantire un aiuto "molto importante" a mantenere elevato il comfort nell'edificio anche in condizioni termo igrometriche non solo in integrazione e/o sola deumidificazione ma anche quale fonte primaria di condizionamento e riscaldamento.

E' stato studiato principalmente per installazioni radianti in concomitanza di cambiamenti di condizioni termo-igrometriche molto "repentine" o nelle "fasi start up dell'impianto", o in veloci richieste di gestione di fabbisogni "transitori" importanti (numero di persone che si concentra, fonti di calore troppo critiche), allo scopo garantire una risposta altamente performante al fabbisogno di confort dell'edificio.



L'unità rappresenta quindi una soluzione:

  • Altamente efficiente e performante grazie alle sue alte rese;
  • Altamente sicura, tale da garantire anche in ipotesi di problematiche improvvise alla macchina almeno la deumidifica isoterma allo scopo di evitare danni gravi causati da condensa improvvisa.
 

 

  • Con i motori maggiorati a 50 Pa rappresenta una soluzione molto flessibile e capace di poter essere installata a canale in controsoffitti tecnici lontano da camere da letto;
  • A differenza di alcune unità che possono lavorare solo in integrazione e deumidifica, la nostra macchina può lavorare anche in sola deumidifica isoterma, e perfettamente abbinabile al nostro igrostato a curva climatica, in modo da garantire sempre il confort in tutte le condizioni e non integrare quando non ce n'è bisogno!

 

Vesta 80VI e Vesta 80HI con integrazione sopra i 28C

Dati termotecnici

 

 

Volume indicativo trattabile

200/250

Carico persone

7

 

Capacità nominale di condensazione

0,8

l/h

Portata aria nominale

260

m³/h

Portata acqua nominale totale alle batterie pre e post-trattamento (batterie collegate in parallelo)

210

l/h

Potenza frigorifera nominale complessiva assorbita dalle batterie di pre e post-trattamento aria

830

W

DeltaP batterie di pre e post-trattamento aria

7

kPa

Dati elettrici/generali

 

 

Alimentazione elettrica

230/1/50

(V/ph/Hz)

Corrente nominale assorbita (1)

vesta80V 1,8 vesta80H 1,9

A

Corrente massima assorbita

vesta80V 2,6 vesta80H 2,6

A

Potenza nominale assorbita (1)

vesta 80V 360 vesta80H 370

W

Potenza massima assorbita

vesta 80V 400 vesta 80H 400

W

Grado di protezione involucro scatola elettrica

IP44

 

Ventilatore centrifugo

 

 

Dimensioni interne bocca di mandata ventilatore

260 x 100

(mm)

Peso

 

 

Versione VESTA 80 V (solo unita) e VESTA 80 VD

36

Kg

VESTA 80 H

39

Kg

Dimensioni

 

 

Versione VESTA 80 VD e VESTA 80 V senza controcassa pannello frontale in legno (LxPxH)

729 X 212 X 705

mm

Controcassa (LxPxH)

740 X 230 X 750

mm

dimensioni pannello frontale legno WPK (L X P)

800 x 785

mm

dimensioni pannello frontale metallo MPK (L X P)

760 x 770

mm

Versione VESTA 80 H (LxPxH) 800 X

634 X 250

mm

Attacchi idraulici batterie pre e post-trattamento

 

 

Versione VESTA 80 V e VESTA 80 VD

N.2 3/8" GAS FEMMINA

mm

Versione VESTA 80 H

N.2 1/2" GAS FEMMINA

mm

pressione sonora totale in campo aperto a 1m di distanza

vesta80V 36,6 vesta80H 39,5

dBA

Limiti di funzionamento

 

 

Temperatura acqua batterie pre-post trattamento

15 FINO 25 GRADI

°C

Temperatura b.s. aria di ripresa in deumidificazione

20 FINO 37 GRADI

°C

Umidità relativa

45 FINO 85

%

 

 

 

nota (1): alle seguenti condizioni: portata aria nominale; temperatura aria di ripresa 25°C / 65%UR; p ortata acqua nominale; temperatura acqua ingresso batterie di pre e post trattamento 20°C

Caratteristiche tecniche e plus della versione:

a) La macchina, grazie ad un circuito aggiuntivo altamente performante consente un'integrazione in condizionamento molto elevata. La potenza frigorifera può arrivare ad un massimo di circa 2,4 kW. CERTAMENTE TRA LE PIU' ALTE DEL PANORAMA DELL'OFFERTA DI MACCHINE ANALOGHE GIA' ESISTENTI SUL MERCATO. [nella media non più di 1-1,2 kW].

b) La macchina grazie ad un microprocessore evoluto è in grado di lavorare in sola deumidifica isoterma o in integrazione a seconda delle necessità dell'ambiente. [abbinabile un igrostato evoluto a curva climatica).

c) Attualmente è tra le poche macchine ad integrazione che in caso di malfunzionamento causato dai componenti interni del circuito "di integrazione" consente al deumidificatore di mantenere intatte le sue capacità di deumidifica isoterma (onde evitare "situazioni pericolose di condensa" in ambiente) in attesa che venga ripristinata la funzione in integrazione.

c) La scheda elettronica è dotata di microprocessore "evoluto" per la gestione della macchina in modo "efficiente" e "sicuro".

d) L'unità è gestita dall'elettronica in modo da garantire assorbimenti elettrici contenuti e preservare la vita del compressore.

e) L'unità è disponibile sia in versione orizzontale che verticale. LA VERSIONE ORIZZONTALE E' DISPONIBILE ANCHE CON MOTORE A 50 PASCAL DI PREVALENZA PER POTER PERMETTERE INSTALLAZIONI CANALIZZATE E LONTANE DA LUOGHI DI MASSIMA SILENZOSITA' (camere da letto)!

f) la pressione sonora non supera in campo a perto a 1m di distanza: Vesta 80VI 36,6 dba; Vesta80HI: 39,5 dba.

g) Flessibilità di utilizzo: Il ventilatore è in plastica a sei velocità con autotrasformatore ed una velocità cablata. E' pertanto possibile adegure la portata d'aria alle esigenze dell'impianto, rispettando le portate d'aria nominali indicate nelle schede tecniche.

h) L'unità è interfacciabile con ogni tipo di controllo tramite semplici contatti puliti. Su richiesta è disponibile anche scheda dedicata a linee Bus di comunicazione.

i) L'unità è munita di n.4 sonde per la gestione degli allarmi: acqua, temperatura aria ingresso e mandata, defrost.

l) L'unità è munita di leds sulla scheda per identificazione degli allarmi e per dare indicazioni sul modo di lavoro.

m) Vesta 80H: possibilità di abbinare alla stessa un recuperatore ad alta efficienza (fino 80%) da inserire sul dietro.