Dossier tecnico

Come eseguire correttamente lo svuotamento degli impianti di refrigerazione e climatizzazione

Uno svuotamento affidabile e professionale è una fase di lavoro indispensabile prima della messa in funzione iniziale o successiva di ogni impianto di refrigerazione e climatizzazione. Con lo svuotamento si rimuovono l'umidità, i gas estranei e le tracce di olio o refrigerante. A tal fine viene usata una pompa a vuoto che riduce la pressione nell'impianto scarico.
La riduzione della pressione porta la temperatura di evaporazione dell'umidità o delle sostanze estranee al di sotto della temperatura ambiente. Queste possono quindi evaporare ed essere prelevate dall'impianto insieme ad altre sostanze gassose.
Per poter monitorare lo svuotamento, è necessario misurare la pressione assoluta dell'impianto. Tale pressione, e la durata dello svuotamento, forniscono informazioni sul grado di deumidificazione dell'impianto. Il processo è spesso basato sull'esperienza e quindi non soggetto a nessuna correlazione fisica direttamente misurabile.

 

La misura precisa della pressione assoluta corrente e un monitoraggio affidabile dello svuotamento rivestono tuttavia estrema importanza. Se questo processo viene eseguito in modo incompleto o scorretto, l'umidità o le sostanze estranee rimanenti nell'impianto potrebbero influenzarne negativamente la capacità di funzionare alla perfezione.
L'olio in particolare, combinato con l'umidità, porta alla formazione di acido, che nel peggiore dei casi può anche danneggiare il compressore.

Ecco perché molti costruttori di impianti stanno iniziando a specificare determinate cifre orientative per lo svuotamento e a richiedere la documentazione dei rispettivi valori di misura.

Le cifre orientative comprendono di solito un valore minimo di pressione che deve essere raggiunto e il periodo di tempo in cui questo valore deve rimanere stabile.
La corretta attuazione delle prescrizioni sullo svuotamento è una condizione essenziale per la concessione di una garanzia sull'impianto testato.


Risultati affidabili grazie a informazioni aggiuntive

Gli strumenti di misura digitale del vuoto sono usati per misurare con precisione le pressioni minime nel range di pressione negativa.
Tuttavia, poiché l'affidabilità e la precisione dei risultati di misura dipendono dal rispettivo ambito di applicazione e dalle condizioni generali presenti, si possono ottenere informazioni molto più affidabili sul corretto avanzamento della procedura di svuotamento se lo strumento fornisce a sua volta altre informazioni.

Questo comprende, ad esempio, la visualizzazione della temperatura di evaporazione dell'acqua (TH2O), che dipende dalla rispettiva pressione assoluta. A una normale pressione ambiente di 1013 mbar (o 760 000 Micron), la temperatura di evaporazione dell'acqua è notoriamente di 100 °C (212 °F).

Se la pressione nell'impianto scende, scende anche la temperatura richiesta per l'evaporazione.
Affinché lo svuotamento abbia successo, la differenza (Delta T, ΔT) tra la temperatura ambiente e la temperatura di evaporazione dipendente dalla pressione fisica deve essere pari ad almeno 30 Kelvin.

Per tale motivo il produttore tedesco Testo AG – con il nuovo strumento di misura del vuoto testo 552, ora per la prima volta sul mercato - mostra sul display la rispettiva temperatura di evaporazione dell'acqua e la pressione differenziale ΔT, oltre alla pressione assoluta misurata e alla temperatura ambiente.
Ciò assicura che lo svuotamento si svolga sempre alla perfezione non appena viene raggiunto l'intervallo di temperatura raccomandato.

Questo tipo di informazioni aggiuntive offre un vantaggio in termini di sicurezza e consente risultati di misura precisi e affidabili a temperature ambiente e condizioni metereologiche differenti.
Se lo svuotamento ha luogo in ambienti con temperature molto basse - ad esempio in inverno o nelle regioni del nord, ma anche nelle celle frigorifere - le specifiche dei costruttori o i valori basati sull'esperienza possono differire dai parametri effettivi richiesti.

Le basse temperature ambiente significano che la pressione assoluta necessaria nell'impianto deve essere ridotta di conseguenza o che deve essere prolungato il tempo di svuotamento.
Se non si tiene conto di queste condizioni quadro, l'umidità e le sostanze estranee non vengono completamente rimosse dall'impianto, nonostante il rispetto delle specifiche del costruttore.

Se lo strumento di misura ha una funzione di allarme, questa può essere di particolare vantaggio. Attivando un valore di misura della pressione assoluta quale soglia di allarme, qualsiasi violazione sarà immediatamente mostrata sul display.

Ciò significa che il tecnico responsabile non deve monitorare continuamente i valori di misura in prima persona e può eseguire altri lavori sull'impianto durante lo svuotamento che, in determinate circostanze, può anche protrarsi molto a lungo. Una volta terminato lo svuotamento, uno sguardo al display è sufficiente per confermare che il processo sia stato condotto correttamente.

Ai fini di un'ulteriore efficace elaborazione dei dati di misura, testo 552 può essere collegato direttamente al manifold digitale testo 570 attraverso un cavo di comunicazione.
Ciò permette di salvare, documentare o visualizzare in una misura online i valori misurati durante lo svuotamento.

Inoltre, il tecnico della refrigerazione o l'esperto ottiene la prova della corretta esecuzione dello svuotamento, che può fornire al proprio cliente con breve preavviso ai fini dell'accettazione richiesta della garanzia da parte del costruttore.
Al tempo stesso viene meno la necessità di documentare manualmente i risultati di misura, attività ritenuta spesso dispendiosa in termini di tempo.

In particolare per gli svuotamenti di lunga durata, come quelli richiesti per gli impianti di refrigerazione industriali con un volume particolarmente elevato, una misura online e il salvataggio e la documentazione elettronici dei dati di misura aumentano considerevolmente la sicurezza nel monitoraggio.

Conclusioni

In conclusione, si può affermare che uno svuotamento affidabile degli impianti di refrigerazione o climatizzazione e delle pompe di calore richiede una tecnologia di misura altrettanto affidabile.

 

Come eseguire correttamente lo svuotamento degli impianti di refrigerazione e climatizzazione

Come eseguire correttamente lo svuotamento degli impianti di refrigerazione e climatizzazione

Come eseguire correttamente lo svuotamento degli impianti di refrigerazione e climatizzazione