Dossier tecnico

Sconto in fattura e cessione del credito: Biasi offre la possibilità di recupero immediato dei crediti fiscali per i propri installatori

Quella dello sconto in fattura è una soluzione sempre più richiesta dai clienti finali, che ormai hanno preso coscienza della possibilità di ricevere uno sconto molto consistente sugli interventi di efficienza energetica che decidono di sostenere per riqualificare gli edifici.

D’altro canto, far fronte alle richieste provenienti dai propri clienti, ha provocato insicurezze e dubbi negli installatori, che hanno dovuto scontrarsi con una realtà fatta di crediti fiscali consistenti ed entrate ridotte.

Il meccanismo per la gestione dello sconto in fattura e la gestione del credito infatti, nella sua semplicità, richiede flessibilità finanziaria alle aziende, che dovrebbero avere la possibilità di svolgere la propria attività con precisione, applicando sconti che vanno dal 50%, al 65%, fino al 100%, in attesa di ricevere i dovuti rimborsi dall’erario, concessi in credito d’imposta.

 

Scopri come recuperare il tuo credito cedendolo a Biasi

Scopri come recuperare il tuo credito cedendolo a Biasi

Biasi Caldaie, ben consapevole delle difficoltà che i propri installatori potrebbero incontrare per far fronte alle richieste di sconto provenienti dai clienti finali, ha sviluppato un sistema ed un portale che agevolano la cessione all’azienda stessa dei crediti raccolti, permettendo un rimborso pressoché immediato delle detrazioni fiscali.

Il Dott. Simone Ferrari di Biasi Caldaie ci racconta le ragioni che hanno portato BSG alla realizzazione di un’iniziativa simile, spiegando agli interessati le modalità di fruizione di questo interessante sistema di cessione del credito.

Immagino Biasi abbia avuto spesso occasione di dialogo con i propri installatori sul campo. Qual è l’approccio delle piccole e medie aziende al meccanismo dello Sconto in Fattura? Secondo lei è uno strumento utile per rimettere in moto il settore della climatizzazione in Italia?

«Dal giorno stesso in cui abbiamo presentato la piattaforma e offerto la possibilità di proporre lo sconto in fattura, ci siamo confrontati in modo costante con i nostri installatori intraprendendo un approccio bipartito che ha visto coinvolti tecnici e rivenditori: i primi hanno contattato il proprio parco clienti per sostituire le caldaie di ‘vecchia data’, mentre i secondi hanno cercato di dare un miglior servizio ai loro clienti, diventando così dei veri e propri general contractor, infatti, fatturando direttamente al cliente, fanno in modo che l’installazione venga seguita dall’installatore, il quale gli fatturerà la manodopera.

Secondo il mio parere, lo sconto in fattura è una possibilità concreta per poter rimettere in moto il settore della climatizzazione e credo che potrà esserlo sicuramente se questo bonus diventerà strutturale per la nostra economia.»

Scopri come recuperare il tuo credito cedendolo a Biasi

I cittadini ormai chiedono sempre più spesso la possibilità di ricevere uno sconto, ad esempio sull’installazione di nuova caldaia. In che modo il nuovo sistema di cessione del credito messo in azione da Biasi aiuterà gli installatori a venire incontro alle esigenze dei clienti, senza mettere a rischio la loro tenuta economica?

«Il gruppo Biasi si è reso fin da subito disponibile ad acquistare il credito di imposta per far sì che il cliente riceva immediatamente uno sconto pari al 65% dell’importo totale, inoltre l’installatore non dovrà assolutamente preoccuparsi di eseguire tutte le procedure burocratiche riguardanti i vari spostamenti tra cassetti fiscali.»

Come dovrebbe agire un installatore che decida di concedere uno sconto in fattura e cedere il proprio credito a Biasi? Quali sono i tempi medi per ottenere il rimborso del credito derivante dalle detrazioni?

«Prima di tutto l’installatore dovrebbe fare un sopralluogo dell’abitazione ed in seguito informare il proprio cliente dei documenti necessari per poter usufruire dello sconto in fattura. I documenti dovranno essere pronti durante l’installazione, in modo tale da non dover tornare dal cliente per ulteriori chiarimenti. E’ quindi fondamentale che la documentazione sia pronta durante l’installazione e che sia compilata e firmata.»

Scopri come recuperare il tuo credito cedendolo a Biasi

Scopri come recuperare il tuo credito cedendolo a Biasi

Dov’è possibile ottenere tutte le informazioni necessarie per capire quali percentuali di sconto applicare in fattura e quali apparecchi Biasi possono essere ammessi alle detrazioni?

«Tutte le informazioni necessarie per comprendere il processo dello sconto in fattura sono reperibili sul sito Biasi in una sezione che è stata creata appositamente per coloro che vogliono avere informazioni a tale riguardo. Gli apparecchi Biasi che possono essere ammessi alle detrazioni sono i seguenti: caldaie a condensazione in classe A, pompe di calore, sistemi ibridi e a corredo e anche l’impianto radiante

Dicevamo che, per poter ricevere il rimborso del credito fiscale, l’installatore deve utilizzare il nuovo portale BSG, realizzato appositamente per queste procedure. Si tratta di un’attività semplice? Riesce a raccontarci in poche parole quali sono i passaggi che dovranno essere seguiti?

«Volevamo fornire uno strumento che mi piacerebbe definire con due aggettivi: semplice e veloce. Credo proprio che ci siamo riusciti, infatti è necessario solamente iscriversi e completare il profilo con i propri dati aziendali.

Una volta che sono stati completati questi due passaggi, si può procedere con il caricamento della pratica inserendo matricola del generatore di calore acquistato e dati del beneficiario della detrazione, in seguito comparirà un dashboard in cui sarà presente un riepilogo di tutti quei documenti che sono necessari per completare la pratica. Quando i documenti richiesti saranno caricati sul portale, il cliente potrà inviare la domanda e dovrà solamente attendere il tempo tecnico necessario per ricevere la somma di denaro ceduta sul proprio conto corrente. Come detto all’inizio, non c’è nulla di difficile e macchinoso.»

Scopri come recuperare il tuo credito cedendolo a Biasi

Questa possibilità si rivolge a tutti gli installatori di prodotti Biasi. Ma potrebbe essere certamente uno stimolo per altri professionisti che decidano di iniziare a lavorare con i prodotti BSG. In questi casi cosa consiglia? Come si può diventare Installatori (Partner) Biasi e approfittare del nuovo sistema di Cessione del Credito?

«Certamente! Consiglio vivamente di andare sul nostro sito web nella sezione dedicata, in cui sono indicate le nostre agenzie. In tale modo, il cliente potrà contattare l’agenzia più vicina alla sua zona e gli verrà spiegato tutto nel dettaglio.»

 

Scopri come recuperare il tuo credito cedendolo a Biasi