Dossier tecnico

Le biomasse per il riscaldamento di ultima generazione: efficienza e comfort senza pensieri

Fin dalla scoperta del fuoco, l’uomo ha imparato a sfruttare la legna e i suoi prodotti, come pellet e cippato, per la produzione di calore.

Nel corso dei secoli sono stati sviluppati strumenti e metodi che permettono di ottenere energia termica con efficienza sempre maggiore, riuscendo a produrre riscaldamento domestico grazie alle fonti naturali, interrompendo o almeno riducendo la dipendenza umana dai combustibili fossili: carbone, gas e petrolio.

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

Perché riscaldare con le biomasse?

L’utilizzo delle biomasse è vantaggioso per una serie di motivi tutt’altro che trascurabili.

Economicità: legna, pellet e cippato assicurano un risparmio dal 30% al 60% rispetto all’utilizzo di combustibili tradizionali.

Sostenibilità: si tratta di una fonte con quota di energia rinnovabile elevata, per la legislazione italiana arriva fino al 70%.

Facile reperibilità: biomassa legnosa e pellet sono ampiamente presenti sul mercato e riescono a soddisfare pienamente la domanda.

Materia prime locali: La biomassa legnosa è un combustibile che può essere facilmente acquistato da produzioni locali.

Biomasse e salvaguardia delle foreste: le foreste italiane ed europee incrementano annualmente ad un tasso fortemente sottoutilizzato, l’uso della biomassa non è quindi in alcun modo dannoso per le foreste.

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

Dati AIEL ( link )

Le biomasse legnose sono una fonte sostenibile che permette di produrre riscaldamento a impatto zero in termini di CO2, contribuendo quindi al contenimento del riscaldamento globale. Ma i vantaggi della sostituzione delle fonti fossili con alternative dal legno non si concludono con quelli di tipo ambientale.
Nei luoghi in cui queste fonti green sostituiscono quelle fossili, i benefici sono ampiamente percepibili sia per via della maggiore economicità del sistema di riscaldamento, sia grazie a ricadute positive sul sistema economico e sul tessuto sociale del territorio.

La biomassa legnosa permette la creazione di nuove e interessanti opportunità di business alle imprese del territorio, con la conseguente richiesta di nuovi posti di lavoro lungo la filiera foresta legno-energia.

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

FONTI:
Prezzi petroliferi: Ministero dello Sviluppo Economico (Aprile 2020).
Metano: Autorità per l’energia elettrica, il gas e il sistema idrico (Aprile 2020).
Dati AIEL ( link )

I vantaggi del pellet: la biomassa per il riscaldamento per eccellenza

Scegliere un generatore di calore alimentato a pellet permette di ottenere risultati ottimi in termini di efficienza, contribuendo allo stesso tempo alla protezione del clima perché, come abbiamo detto in precedenza, la combustione dei pellet non incide sulle emissioni di CO2 e produce bassi livelli di anidride solforosa.

Il pellet inoltre è un prodotto derivante dal legno, una materia prima rinnovabile, disponibile in grande quantità, con ottimi livelli di approvvigionamento e prezzi ridotti rispetto alle fonti di origine fossile. Norme internazionali rigorose assicurano poi che anche la qualità del combustibile sia adeguata.

BioWIN 2 Touch di Windhager è la caldaia a pellet ideale per la produzione di riscaldamento prolungato e senza problemi.
Questo sistema all’avanguadia racchiude la competenza e l'esperienza di tre generazioni di caldaie a pellet già in funzione da oltre 500 milioni di ore. Ciascun componente della BioWIN 2 Touch è studiato nel dettaglio e assicura il massimo livello di qualità tecnica per il settore, rendendo il riscaldamento a pellet ancora più confortevole, conveniente e sicuro.

BioWIN 2 Touch, la caldaia a pellet con efficienza a 5 stelle

La caldaia BioWIN 2 Touch, grazie ai suoi meccanismi di pulizia innovativi, permette di ottenere sempre il massimo dal proprio impianto senza doversi preoccupare più di niente. Questa soluzione a biomassa brucia infatti il pellet in modo particolarmente efficiente, con una produzione molto ridotta di cenere.

Ciò riduce tra l’altro i costi di manutenzione, perché il sistema ad apertura totale delle piastre di contenimento cenere assicura che nel bruciatore non rimangono residui, e incrementa nettamente la sicurezza di funzionamento, mentre la caldaia diventa insensibile alla qualità variabile dei pellet.

Anche per questo motivo la BioWIN 2 Touch è la prima caldaia a pellet che richiede una manutenzione solo ogni due anni circa, o dopo aver consumato un massimo di 16 tonnellate di pellet, consentendo un risparmio consistente di tempo e denaro.

BioWIN 2 Touch è la soluzione a pellet più compatta della sua classe e trova spazio in ogni luogo: richiede meno di 1,5 metri quadrati di spazio, incluse tutte le distanze minime.

Il tubo dei gas combusti può essere ruotato in modo da consentire il collegamento verso il retro o verso l’alto; mentre la caldaia viene fornita smontata, consentendo un’inserimento e un’installazione agevole in tempi rapidi.

La classificazione 5 stelle le permette di accedere con i più alti massimali a tutti gli incentivi e detrazioni statali per l’efficienza energetica.

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

Cenere ridotta al minimo grazie all’innovativo bruciatore con tecnologia Low-dust

La caldaia BioWIN 2 Touch risulta poi straordinariamente ecologica. Monta un innovativo bruciatore in acciaio inox dotato di "tecnologia Low-Dust" con funzionamento talmente pulito ed efficiente da produrre un livello di emissioni nettamente inferiore anche ai valori soglia più rigorosi previsti dalla legge, anche durante il funzionamento a carico parziale. Valori che sono stati dimostrati non solo al banco di prova, ma anche da ampi test pratici del rinomato istituto certificatore.

Anche l’elemento di accensione, esente da manutenzione e usura, brevettato della BioWIN 2 Touch è robusto come il bruciatore in acciaio inox. La sua struttura formata da due corpi scaldanti a U consente di trasmettere il calore in modo particolarmente efficiente e rapido. Diversamente da quanto accade nelle caldaie a pellet tradizionali, l’elemento di accensione può essere collocato all'esterno della camera di combustione e quindi essere protetto dalle sollecitazioni termiche, con garanzia di una maggiore durata nel tempo.

Grazie ad una modulazione di potenza maggiorata, BioWIN 2 Touch permette di non utilizzare un puffer, limitando così spazio e costi aggiuntivi.

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

BioWIN2 Touch, svuotamento cenere ridotto al minimo

Utilizzando la caldaia BioWIN2 Touch non è più necessario preoccuparsi di niente, non è più necessario ricercare quotidianamente il serbatoio o pulire ed effettuare spesso complesse manutenzioni d’impianto. Per il modello Exklusiv, ad esempio, l’unica accortezza da avere è quella di svuotare il cassetto raccoglicenere una o due volte all'anno.

La grande capacità del cassetto, unita alla combustione efficiente, consentono infatti di allungare notevolmente gli intervalli di svuotamento, che è facilitato anche dalla presenta di comode rotelle che ne consentono il trasporto agevole anche quando è pieno.

Il sistema di rimozione delle ceneri della BioWIN 2 Touch comprende anche le piastre di rimozione brevettate e ad apertura totale, grazie alle quali è possibile evitare che nel bruciatore di pellet rimangano residui, incrementando così la sicurezza di funzionamento, anche al variare della qualità del pellet utilizzato.

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

Riscaldamento senza pensieri grazie al serbatoio settimanale da 200 kG

BioWIN 2 Touch presenta anche un sistema di riempimento con serbatoi da 100 kg o da 200 kg, soluzioni sempre convenienti, per numerosi motivi. Nonostante la grande capienza, il generatore si presenta con un ingombro particolarmente ridotto, poiché non è richiesta alcuna stiva pellet esterna.

Grazie a BioWIN 2 Touch con serbatoio settimanale (200 kg) non è necessario rinunciare al comfort in alcun momento: un riempimento è sufficiente per riscaldare un’abitazione per oltre sette giorni, a seconda della potenza termica richiesta. Il sistema prevede inoltre la possibilità di integrare in qualsiasi momento una soluzione ad alimentazione automatica, aggiungendo un serbatoio con sistema di aspirazione pellet.

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager

 

I vantaggi quotidiani derivanti dall’uso di una caldaia a pellet di ultima generazione come BioWIN 2 Touch di Windhager