Dossier tecnico

GENERAL FIX®, ideale per l'installazione di impianti fotovoltaici senza zavorrature nè foratura della superficie impermeabile


ESIGENZA

La necessità della committenza, la Carrozzeria Casal di Belluno, era quella diinstallare un impianto fotovoltaico tradizionale smaltendo la copertura in eternitsenza danneggiare in seguito la nuova impermeabilizzazione e senza caricarla con l’ulteriore peso delle zavorrature essendo già leggera e in una zona soggetta a nevicate importanti come il Bellunese.

 
 

SOLUZIONE

Il nostro sistema d’aggancio General FIX® soddisfa appieno le esigenze della committenza lavorando in totale aderenza sulla nuova impermeabilizzazione,senza creare fori che potrebbero nel tempo comportare infiltrazioni e senza caricare di peso la copertura in lamiera, struttura questa capace di sopportare carichi limitati.

Il Sistema General Fix®, che non prevede nessun tipo di foro passante o zavorra in copertura, si basa sul principio VELCRO® Brand Hook and Loop e sulla capacità di sopportare gravose sollecitazioni in pochi centimetri quadrati.

Inoltre il nuovo pacchetto impermeabile realizzato sempre con i prodotti General Membrane tipo PHOENIX Super APAO -35°C offre un prospetto di durata ventennale. Grazie alla particolare composizione dei polimeri della mescola, le membrane che compongono il pacchetto non sono soggette all'invecchiamento termico, il che garantisce la preservazione inalterata delle sue caratteristiche fisico-meccaniche nel tempo.

 
 

PROCEDIMENTO

La copertura della carrozzeria era composta da travi ad Y sulla quale poggiavano coppelle in eternit. Smaltito l’eternit è stata posata una lamiera  sulle coppelle al fine di creare un tetto piano.

Sulla lamiera è stata quindi posata la coibentazione composta da lastre in EPS in spessore idoneo alle normative vigenti in materia di isolamento degli edifici. Sul pannello è stato quindi posato un primo strato di Phoenix SUPER posato a secco tramite fissaggio meccanico e un secondo strato in totale aderenza.

La ISOLARBEN Snc di Belluno, dopo aver perfettamente reso impermeabilizzata la copertura, ha posato quindi il General FIX® con un passo di 2 mt , distanza calcolata dall’ufficio tecnico di General Membrane per poter garantire l’estrazione al vento dell’intero generatore FV.

Sul General FIX® è stato poi ordito un profilo secondario sul quale sono stati montati i pannelli FV policristallini della Yingli Solar per  un totale di 80 kWp circa.