Gli speciali

La ventilazione meccanica controllata

Intervista

L'Italia inizia a capire l'importanza della ventilazione meccanica

Intervista a Nicola Pezzotta,

Responsabile ventilazione meccanica controllata di Enercomb Srl

La cultura della ventilazione meccanica degli ambienti sembra – finalmente - far breccia tra la gente comune, ma gli operatori sono preparati per l'installazione e/o la progettazione? La vostra azienda come affronta questo problema?

"Effettivamente la ventilazione meccanica controllata, già diffusa da diversi anni nel contesto europeo, rappresenta ancora un sistema relativamente nuovo nel nostro Paese e pertanto non sempre gli operatori del settore si dimostrano pronti nel recepirlo.
La nostra azienda affronta tale problema da un lato organizzando meeting e convegni in cui vengono spiegati i grandi vantaggi dei sistemi di ventilazione meccanica controllata, sia dal punto di vista energetico che da quello del comfort nell’abitazione e, dall’altro, offrendo tutto il supporto necessario sia durante la fase di progettazione che durante la fase di installazione di un impianto, in modo che gli operatori coinvolti possano recepire da noi il know-how di cui eventualmente necessitano."

Molte aziende si stanno lanciando nel campo della ventilazione meccanica, la normativa europea sulla certificazione energetica dei recuperatori di calore potrebbe far un po’ di chiarezza in questa giungla di prodotti?

"Credo che la normativa europea potrebbe essere molto utile, soprattutto per distinguere i prodotti di qualità da quelli che sono frutto di una certa improvvisazione.
Nonostante apparentemente si tratti di sistemi non troppo complessi, ritengo vi siano invece molti aspetti delicati da considerare e in tal senso l’esperienza di produttori da anni sul mercato non può essere raggiunta da un giorno all’altro."

In molti appartamenti è veramente difficile trovare lo spazio per un sistema di ventilazione meccanica, secondo voi nel prossimo futuro le dimensioni di questi impianti potranno ridursi mantenendo prestazioni e rumorosità accettabili?

"Dal nostro punto di vista il problema è già stato risolto: infatti la Stiebel Eltron, oltre a produrre delle unità di ventilazione molto compatte, silenziose e con basse esigenze di spazio, fornisce un’ampia gamma di sistemi di canalizzazione e pertanto di caso in caso è possibile trovare la soluzione ottimale senza troppi compromessi dal punti di vista estetico.
Ciò non toglie che si possa sempre migliorare..."

Come vedete l'evoluzione in ambito civile dei sistemi di ventilazione meccanica con recuperatore di calore?

"A nostro avviso per capire come si evolveranno i sistemi di ventilazione meccanica con recuperatore di calore è sufficiente dare uno sguardo oltralpe: in Europa questi sistemi sono ormai molto diffusi ed il loro utilizzo è decisamente consolidato.

In particolare bisogna considerare che, con la realizzazione di abitazioni sempre meglio isolate e sempre più ermetiche, i sistemi di ventilazione meccanica controllata si rendono praticamente indispensabili per avere un adeguato ricambio dell’aria in ambiente minimizzando la dispersione di calore.

Sicuramente anche in Italia, seppure con un po’di ritardo, arriveremo a colmare questa differenza con gli altri Paesi Europei, in quanto i sistemi di ventilazione meccanica controllata, a fronte di investimenti economici non particolarmente impegnativi, presentano molti vantaggi e nessuna controindicazione."