Gli speciali

Impianti radianti, le informazioni fondamentali dall’installazione alla manutenzione

Realizzato in collaborazione con:

La tecnologia radiante è una delle più apprezzate degli ultimi anni, ma non è propriamente una tecnologia “moderna”. La grande diffusione degli ultimi anni deriva dalla continua ricerca e sviluppo, che ha portato alla produzione di sistemi efficienti e duraturi nel tempo, che assicurano risparmio energetico, comfort indoor e rispetto degli edifici.
 
L’installazione ad opera d’arte e la buona gestione di questo tipo di impianti devono rispettare le prescrizioni contenute nelle diverse normative tecniche settoriali; UNI e EN ISO continuamente aggiornate per essere in linea con il modernizzarsi delle tecnologie e le imposizioni europee in termini di efficienza. Trattandosi di impianti di riscaldamento e raffrescamento idronici – che utilizzano l’acqua, è facile comprendere che gli impianti radianti devono essere tutelati nel tempo tramite l’utilizzo di prodotti e procedure per la manutenzione che siano adeguate, capaci di allungare la vita utile e l’efficienza di un intero sistema, prevenendo il formarsi di formazioni calcare, ferrose e biologiche.
 

Sistemi per il riscaldamento: possibilità di scelta e caratteristiche degli impianti radianti

Elementi da considerare nella scelta del sistema di riscaldamento e vantaggi derivanti dagli impianti radianti

Riscaldare e raffrescare gli ambienti: i sistemi da considerare e le caratteristiche specifiche che assicurano grande efficienza agli impianti radianti

Impianti radianti: tipologie di pannelli, vantaggi e svantaggi

Gli elementi caratterizzanti e i plus ottenibili dall’utilizzo delle diverse tipologie di pannelli che compongono gli impianti radianti a bassa differenza di temperatura

Le caratteristiche e i punti di forza di ciascuna tipologia di pannello per impianti radianti: da quelli a pavimento fino a quelli a parete e a soffitto

Problematiche degli impianti radianti, interventi di pulizia e manutenzione

I principali problemi che possono riguardare gli impianti radianti e le diverse soluzioni applicabili, dagli strumenti meccanici a quelli chimici per ottimizzare i sistemi

Sia gli impianti radianti recenti sia quelli più vecchi, per lavorare in modo efficiente e omogeneo, hanno bisogno di un'accurata manutenzione. Scopriamo cosa prevedere

Approfondimento

I sistemi radianti a bassa differenza di temperature: aspetti normativi e manutentivi

L’Ing. Clara Peretti, Segretario Generale Consorzio Q-RAD, descrive i contenuti più salienti della normativa tematica per gli impianti radianti aggiornata ad agosto 2019

Un approfondimento termico-normativo sui sistemi radianti a bassa differenza di temperature redatto dall'Ing. Clara Peretti, Segretario Generale Consorzio Q-RAD

Case study

Analisi e manutenzione degli impianti radianti: la termografia

I vantaggi della termografia nell’attività quotidiana del professionista

Operare analisi non distruttive tramite termografia è l'opzione ideale per gli impianti radianti a bassa variazione di temperatura

L'intervista
La manutenzione chimica degli impianti radianti: i consigli per il trattamento step-by-step

Intervista a Paolo Andrea Pusca – Area Manager Nord Est di Manta Ecologica Srl

“Rispetto ad un impianto tradizionale, in quelli radianti, avendo una temperatura più bassa, si aggiungono i problemi legati alla formazione microbiologica e alla loro proliferazione. Se non prevenuto, questo fenomeno può portare all’occlusione delle linee.”