Gli speciali

I collaudi degli impianti di climatizzazione: misurazioni ambientali e parametri di funzionamento

Realizzato in collaborazione con:

Le fasi di commissioning, taratura, collaudo e start-up sono fondamentali per il corretto funzionamento degli impianti, soprattutto al fine di garantire le prestazioni energetiche previste e desiderate, e devono essere eseguite seguendo opportune verifiche che molto spesso vengono tralasciate.

Tali attività richiedono l’impegno di tutte le figure interessate nelle varie fasi realizzative (progettista, Direttore Lavori e imprese), che devono operare collaborativamente per arrivare alla conclusione delle fasi summenzionate.

In questo Speciale approfondiremo non solo le analisi strumentali sugli impianti realizzati, ma anche le tarature e i bilanciamenti come le prove a caldo e le prove a freddo, che possono essere eseguite per garantire che in ogni singolo locale siano rispettate le condizioni di temperatura e umidità relativa interna previste e la portata d’aria ove prevista, necessaria per ogni singolo utente presente.
 

I collaudi degli impianti di climatizzazione: le prove a freddo

Le prove a freddo per la verifica della tenuta delle tubazioni ed evitare perdite

Reti distributive in pressione, non in pressione e gas metano: queste tipologie di prove che possono essere effettuate a freddo, con l'obiettivo di verificare la tenuta delle tubazioni o dei canali.

I collaudi degli impianti di climatizzazione: le prove a caldo

Le prove a caldo, per la verifica delle varie condizioni per poi predisporre l'intervento delle apparecchiature

Le prove a caldo sono tutte le prove che vengono eseguite una volta completati gli impianti meccanici e prevedono che anche gli impianti elettrici e speciali di regolazione siano completati e pronti per gestire tutti i componenti degli impianti di climatizzazione.

Case study

Eseguire misure a griglia VAC conformi alle norme

Un impianto VAC efficiente e privo di errori per non compromettere la qualità dell'aria

Lo svolgimento della misura a griglia VAC in fase di collaudo degli impianti di climatizzazione è fondamentale per verificare che la qualità dell'aria non sia compromessa, come indicato dalla norma EN 12599