News azienda

Il refrigeratore adiabatico da 1400kW di potenza, HCB ChillBatic, installato nel data center strategico del maggiore operatore di telefonia mobile d’Italia

Una novità importante arriva dal centro di elaborazione dati di Padova di une delle maggiori compagnie di telefonia mobile italiana, uno dei data center nazionali più strategici, all’interno del quale HiRef, azienda del gruppo Galletti, ha installato il proprio HCB ChillBatic, un refrigeratore condensato ad aria con compressori a vite inverter e un sistema di umidificazione adiabatica.
 
L’azienda di telefonia mobile in questione, la maggiore in Italia, ha scelto questo refrigeratore perché si tratta dell’unico impianto sul mercato che garantisce 60kW/m2, con 1400kW di potenza frigorifera installata, mantenendo una classe A di efficienza.
 
Le caratteristiche di HCB ChillBatic, che garantiscono il perfetto adattamento della resa frigorifera al carico termico e il funzionamento ad alte temperature esterne con elevata efficienza, sono: evaporatori a fascio allagato, compressori a vite inverter, ventilazione EC fan e sistema di umidificazione adiabatica.
 

Altissima efficienza a basso impatto ambientale


HCB ChillBatic garantisce anche una bassa impronta ambientale in quanto utilizza nuovi refrigeranti HFO a basso potenziale inquinante (GWP – Global Warming Potential), e un ottimo rapporto di efficienza-ingombro per via della dimensione ridotta e della configurazione a V delle batterie di scambio termico.
 
Un'altra caratteristica particolare di questo prodotto è  rappresentata dal suo alto livello di efficienza sia a carichi parziali che nominali, i suoi notevoli risultati sono dovuti all’utilizzo della tecnologia di raffreddamento adiabatico, che permette di ridurre la temperatura dell’aria già all’ingresso delle batterie, oltre che dalla presenza del doppio delle superfici di scambio termico Free-Cooling rispetto alla media dei prodotti sul mercato.
 
HCB ChillBatic è inoltre caratterizzato da un’elevata efficienza termodinamica, una facile accessibilità dei compressori che sono contenuti all’interno di un modulo estraibile ed una grande attenzione alla manutenibilità.
 

Modello ultra-silenzioso per il Data Center di Padova


Nel caso specifico del suo utilizzo a Padova, HCB ChillBatic è stato scelto nella sua versione ultra-silenziosa – HCB1311CL, con cofanature fonoassorbenti (estraibili) che sono posizionate a protezione dei compressori.  Prima dell’installazione finale il prodotto è stato sottoposto a test secondo parametri sia acustici che prestazionali nella camera climatica HiRef, alla presenza del cliente e di un suo consulente. Tutti i parametri ottenuti tramite i test sono stati positivi e l’installazione è potuta procedere come da accordi.
 
L’azienda di telefonia in questo modo, grazie al sistema di umidificazione adiabatico HCB ChillBatic può risparmiare il 35% di energia su base annua rispetto ad altri chiller di pari ingombro e classe energetica.