Focus risparmio energetico

Fotovoltaico con accumulo, la sua diffusione potrebbe far crescere il solare del 25% nel 2030

Il nuovo libro bianco di SolarPower Europe analizza e descrive i numerosi vantaggi che potrebbero derivare dalla diffusione del fotovoltaico con accumulo

Secondo le proiezioni di SolarPower Europe l’energia fotovoltaica potrà coprire il 30% dell’Energy Mix europeo entro il 2030, rispetto all’attuale 5%, e per fare ciò sarebbe sufficiente installare annualmente circa 20GW di nuova potenza e aumentare l’installazione di impianti che sfruttino il fotovoltaico con accumulo.
 
Un nuovo libro bianco pubblicato da SolarPower Europe spiega attraverso sei esempi, i vantaggi ottenibili attraverso l’utilizzo della combinazione tra energia fotovoltaica ed accumulo, tra essi si contano: l’ottimizzazione della fornitura solare, la complementazione dell’output fotovoltaico, la riduzione dei costi di network e la possibilità di offrire servizi accessori.
 
Il nuovo documento dell’associazione europea analizza il potenziale dell’accumulo fotovoltaico stabilendo che esso permette di aumentare la flessibilità del sistema e di migliorare la capacità di integrazione del fotovoltaico nel sistema elettrico: lo dimostrano le prime analisi su questo tema che sono state realizzate nel Regno Unito e in Germania, dove circa il 50% dei sistemi fotovoltaici residenziali installati nel 2016 e 2017 sono stati accoppiati già in partenza con un sistema di accumulo.
 
I sistemi di accumulo vengono descritti come un vero e proprio strumento di flessibilità in quanto:
  • Assorbono e forniscono energia elettrica in modo veloce e con grande accuratezza;
  • Attenuano le variabilità di breve periodo;
  • Eliminano i problemi derivanti dai picchi di produzione e di carico;
  • Rendono l’energia solare completamente condivisibile.
 
Non solo, l’accumulo permette di stabilizzare i prezzi in quanto viene accumulata quando c’è un surplus e i prezzi sono bassi, e viene fornita quando invece i prezzi sarebbero eccessivamente alti.
 
Nel libro bianco disponibile qui di seguito (in lingua inglese) è possibile osservare anche graficamente il modo in cui, grazie all’associazione di strumenti per lo storage ad impianti fotovoltaici, sono ottenibili i vantaggi sopra elencati.
 
James Watson, CEO di SolarPower Europe ha commentato “Ora che l’Europa ha stabilito con la Direttiva sulle Energie Rinnovabili il nuovo obiettivo del 32% per le FER, da raggiungere entro il 2030, diventa fondamentale spingere un potente pacchetto di Market Design. Così facendo sarà possibile che i consumatori si responsabilizzino e inizino a produrre energia fotovoltaica e a conservarne il surplus senza dover pagare alcun onere, ciò permetterà di facilitare l’avvicinamento al target europeo a basso costo e utilizzando le soluzioni più flessibili per le rinnovabili”.
 
Qui di seguito trovi il nuovo libro bianco di SolarPower Europe sulle potenzialità del fotovoltaico con accumulo.
 
DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE
Articolo: Fotovoltaico con accumulo, la sua diffusione potrebbe far crescere il solare del 25% nel 2030
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.