Focus risparmio energetico

Vecchio Conto Termico: al 1° Settembre le richieste erano quasi 22 mila

Il GSE ha aggiornato al 1° Settembre il contatore del Vecchio Conto Termico: in totale 81 milioni di euro di incentivi

Il GSE ha aggiornato, al 1° Settembre 2016, il contatore che permette di visualizzare l’andamento della prima versione del Conto Termico, introdotto con il DM 28 dicembre 2012, rilevando dei dati davvero interessanti.

Al 1° Settembre, infatti, risultano ammesse agli incentivi 21.707 richieste, ovvero 120 in più rispetto al mese precedente; il totale degli incentivi corrisponde a 81 MLN di euro di cui 65 MLN riconducibili ad interventi effettuati da soggetti Privati e 16 MLN di euro ad interventi effettuati dalle Pubbliche Amministrazioni.

L’impegno di spesa annua per il 2016 è di circa 33MLN di euro: 26 MLN per i soggetti Privati e 7 MLN per le Pubbliche Amministrazioni.

L’impegno di spesa annua cumulata, invece, per il 2017, è di circa 17,5 MLN di euro: 1,5 MLN di euro riconducibili ad Amministrazioni Pubbliche e circa 16 MLN di euro a Soggetti Privati.

Dai dati pubblicati dal GSE risulta, quindi, che il numero di richieste di incentivi previsti dal Conto Termico è aumento rispetto al mese precedente.
 
Articolo: Vecchio Conto Termico: al 1° Settembre le richieste erano quasi 22 mila
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.