Focus Professioni

Rischio elettrico per impianti in bassa tensione: una guida INAIL per la sicurezza dei lavoratori

Strumenti normativi ed esempi pratici per assicurare la tutela dal rischio elettrico per tutti coloro si occupano della gestione di impianti elettrici in bassa tensione

Eseguire lavori sugli impianti elettrici comporta un rischio elettrico che deve essere evitato in principio seguendo le indicazioni di base sulla sicurezza individuate dalla normativa nazionale ed europea: INAIL ha raccolto queste informazioni ed una serie di consigli pratici all’interno di una guida che intende informare e tutelare la sicurezza di chi si occupa di eseguire lavori su impianti in bassa tensione.
 
La guida “Lavori su impianti elettrici in bassa tensione” è indirizzata a tutti quei lavoratori che si occupano della messa in esercizio, della manutenzione o delle verifiche di questa tipologia di sistemi elettrici, e anche a coloro svolgono la propria attività vicino a questi impianti, pur non mettendovi mano direttamente.
 
La guida è inoltre uno strumento utile per tutti i datori di lavoro che, grazie a questo strumento, possono comprendere e approfondire le proprie conoscenze sulla normativa sul rischio elettrico, e in particolare del d.lgs. 81/2008 e delle norme CEI 11-27, IV edizione e della CEI 50110-1:2013.
 
Questa guida, disponibile gratuitamente alla fine del testo, si divide in undici ampi capitoli nei quali si possono trovare ad esempio indicazioni su:
  • Valutazione del rischio, sicurezza generale e procedure di lavoro;
  • Dispositivi di protezione individuale con indicazioni sulla scelta dei DPI;
  • La formazione per i lavori in bassa tensione, e un approfondimento sulla distinzione tra PES e PAV;
  • Considerazioni su manutenzione, verifiche, misure, prove e ricerca dei guasti;
  • Le novità normative introdotte con la CEI 11-27 del 2014.
 
Con le sue 120 pagine il testo intende quindi presentare le disposizioni normative e legislative legate al rischio elettrico per datori di lavoro e lavoratori stessi, approfondendo poi la tematica con esempi pratici e procedure per la sicurezza quotidiana dei lavoratori che si occupano degli impianti a bassa tensione.
DOCUMENTAZIONE DISPONIBILE
Articolo: Rischio elettrico per impianti in bassa tensione: una guida INAIL per la sicurezza dei lavoratori
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.