Focus Professioni

Gare di progettazione: a Gennaio 2017 i servizi di ingegneria sono cresciuti del 42,4%

Continua il trend di crescita per i servizi di ingegneria, ma sono i servizi di sola progettazione a registrare l’incremento maggiore: +176% con 30,5 milioni messi in gara

Il mercato dei servizi di ingegneria e architettura continua a crescere, registrando nel mese di Gennaio 2017 un +42,4% su Gennaio 2016, per un totale in valore che supera i 72 milioni di euro.
 
Sono in forte crescita anche le gare per i servizi di sola progettazione, che hanno registrato una crescita del 176,2% con 30,5 milioni di euro messi in gara.
 
Questi alcuni dati registrati dall’OICE, Associazione delle Organizzazioni di Ingegneria e Consulenza Economica il cui Presidente, Gabriele Scicolone, ha sottolineato il trend di crescita nel mercato della progettazione e in tutti i servizi di ingegneria e architettura, che nel 2016 cresce del 42,4% in valore e del 10,5% in numero grazie anche al principio fondante il nuovo codice, rappresentato dall’obbligo di appaltare progetti esecutivi.
 
Ma le preoccupazioni dell’OICE sono altre. “Non ci piace l’inatteso passo indietro del Governo su alcuni temi fondanti del criterio di delega sulla centralità del progetto, nello specifico sull’affidamento dei lavori sul progetto esecutivo con le numerose deroghe che consentono l’appalto integrato” ha affermato Scicolone. Questo, infatti, risulta un elemento negativo e ambiguo per le stazioni appaltanti, che da 8 mesi lanciano gare di progettazione esecutiva che presto porteranno a molti appalti di lavori. “Ci sembra un passo indietro troppo macroscopico rispetto a una legge varata solo 8 mesi fa”.
 
Sono state accolte con favore, invece, le proposte dell’Associazione sul Decreto parametri, sul divieto di subordinare il pagamento dei corrispettivi al finanziamento dell’opera e sul divieto di pagare i progetti con rimborsi o sponsorizzazioni.
 
Stando all’aggiornamento del 31 Gennaio scorso dell’Osservatorio OICE-Informatel, le gare per i servizi di ingegneria e architettura nel mese di Gennaio sono state 389, per un totale di 72,3 milioni di euro. I dati, confrontati con Gennaio 2016, rivelano una crescita delle gare del 10,5%, con un aumento in valore del 42,4%.
 
Sempre a Gennaio, le gare per i servizi di sola progettazione sono state 222 per un totale di 30,5 milioni di euro, registrando un calo del 9% in numero e una crescita del 176,2% in valore.
 
Secondo i dati raccolti fino a Dicembre 2016, il ribasso medio sul prezzo a base d’asta per le gare indette dal 2015 è al 40%, mentre le gare pubblicate nel 2016 hanno un ribasso che arriva al 39,7%.
 
Per concludere, il Presidente OICE ha sottolineato il dispiacere dell’associazione per il passo indietro sull’appalto integrato, dato che si era visto un cambiamento importante che avrebbe permesso alle società di ingegnerie italiane un cambio di rotta anche nella competizione internazionale.
Articolo: Gare di progettazione: a Gennaio 2017 i servizi di ingegneria sono cresciuti del 42,4%
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.