Focus Professioni

Gare di ingegneria e architettura: crescita del 28,7% nei primi 10 mesi 2017

In crescita gare di sola progettazione, servizi di ingegneria e architettura e gare italiane pubblicate in gazzetta comunitaria; in calo le gare miste

Le gare di ingegneria e architettura continuano a crescere nel mese di Ottobre, come rilevato dall’Osservatorio OICE/Informatel.
 
 

Ottobre 2017: gare in aumento del 27% rispetto a Settembre 2017

 
Nel solo mese di Ottobre, le gare di sola progettazione sono state 348, per un importo totale di 41,8 milioni di euro.
 
Questi dati presentano una crescita non solo rispetto a Ottobre 2016 (+27% in numero e +10,6% in valore), ma anche rispetto al mese di Settembre 2017 (+27% in numero e +11,4% in valore).
 
Per quanto riguarda i servizi di ingegneria, sono state 575 le gare rilevate nel mese di Ottobre 2017, per un totale di 61,9 milioni di euro. Anche in questo caso l’aumento rispetto allo stesso mese del 2016 è tangibile: +9,5% in numero e +21,2% in valore.
 
 

2017: crescita quasi del 30% rispetto ai primi dieci mesi del 2016

 
Anche per i primi dieci mesi dell’anno la situazione è in crescita: le gare di sola progettazione, infatti, sono state quasi 3mila in totale, per un valore totale di oltre 486 milioni di euro.
 
Se confrontato con i primi dieci mesi del 2016, inoltre, lo stesso periodo del 2017 mostra una crescita del 28,7% in numero e dell’89,5% in valore.
 
Nei primi dieci mesi del 2017 per tutto il mercato dei servizi di ingegneria e architettura sono state bandite 4948 gare, per un importo totale di 773 milioni di euro. Rispetto allo stesso periodo del 2016, è stato rilevato un aumento del 20,9% in numero e del 37% in valore.
 
 
Le gare vengono aggiudicate sempre con ribassi molto alti: per il 2015 il ribasso medio sul prezzo a base d’asta era al 40%, nel 2016 e nel 2017 al 42,5%. Il valore massimo degli ultimi 10 anni.
 
Le gare italiane pubblicate in gazzetta comunitaria sono state ben 700 nei primi dieci mesi del 2017, contro le 405 dello stesso periodo del 2016, per una crescita del 72,8%.
 
Per quanto riguarda le gare miste, cioè di progettazione e costruzione insieme, infine, nei primi dieci mesi del 2017 sono stati superati i 5 miliardi di euro, con un calo del 34,7% rispetto allo stesso periodo del 2016.
 
 
Gabriele Scicolone, Presidente OICE, ha affermato: “La progettazione ha beneficiato delle scelte fatte con il nuovo codice dei contratti pubblici, ma per confermare il trend positivo c’è ancora molto da fare. Adesso occorre evitare che, anche per ragioni legate alle prossime elezioni politiche, si rimetta in discussione una riforma appena corretta dal decreto 56”. 
Articolo: Gare di ingegneria e architettura: crescita del 28,7% nei primi 10 mesi 2017
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.