Focus normative

EN ISO 19650-2, recepita in italiano la norma per la gestione informativa tramite BIM

La EN ISO 19650-2 stabilisce i requisiti di gestione delle informazioni per la consegna di cespiti immobili e per lo scambio di informazioni utili al BIM

UNI ha recepito in italiano la EN ISO 19650-2, la norma europea per la gestione dei requisiti di gestione delle informazioni, sotto forma di un processo gestionale, da utilizzare in occasione della consegna di cespiti immobili e dello scambio di informazioni.
 
L’esigenza di questa traduzione deriva dal fatto che l’edilizia moderna, per ragioni di economicità ed efficienza costruttiva, fa sempre più affidamento al BIM, il Building Information Modelling, che utilizza modelli informativi per la progettazione congiunta degli edifici, in tutte le loro parti, sia strutturali che impiantistiche.
 
La norma EN ISO 19650-2 si applica a tutti i tipi di cespite immobile e da tutti i tipi e dimensioni di organizzazione, prescindendo dalla strategia di appalto scelta, congiuntamente alla normativa complementare serie UNI 11337.
 
UNI ricorda, ad ogni modo, che i requisiti previsti dalla norma andrebbero applicati proporzionalmente alla portata e alla complessità del cespite immobile o della commessa in oggetto. In modo particolare sarebbe importante integrare, quanto più possibile, l’affidamento e la mobilitazione dei cespiti immobili e dei soggetti incaricati dalla commessa con i processi documentati di specifiche tecniche per gare e mobilitazione.
 
Questa nuova norma tecnica dovrebbe essere destinata principalmente ai soggetti che si occupano di seguenti processi:
 
-La gestione o la produzione di informazioni durante la fase di consegna dei cespiti immobili;
-La definizione e l'affidamento degli incarichi nelle commesse;
-La definizione degli incarichi e l’incentivazione del lavoro collaborativo;
-La progettazione, costruzione, funzionamento, manutenzione e demolizione dei cespiti immobili; la realizzazione di valore per la loro organizzazione - quali responsabili - partendo dalla loro base come cespite immobile.
 
La EN ISO 19650-2 contiene quindi i requisiti associati alla gestione delle informazioni nella fase di consegna dei cespiti immobili che richiedono revisioni regolari, finché non sarà definita la miglior pratica.
 
Articolo: EN ISO 19650-2, recepita in italiano la norma per la gestione informativa tramite BIM
Valutazione: 0 / 5 basato su 0 voti.
Richiedi informazioni su questo focus

EN ISO 19650-2, recepita in italiano la norma per la gestione informativa tramite BIM

Accetta le regole di utilizzo di ExpoClima e politica di protezione dei dati e privacy di ExpoClima.